Per anziani, disabili e nuove categorie di beneficiari le agevolazioni comunali per gli abbonamenti ai bus

bus-tper_ridLe richieste di agevolazione tariffaria devono essere presentate dal 13 aprile al 13 giugno

FERRARA – Ci sarà tempo dal 13 aprile al 13 giugno prossimi per presentare le richieste di agevolazione tariffaria per gli abbonamenti annuali 2016 al trasporto pubblico.
Grazie alle risorse messe a disposizione dalla Regione Emilia Romagna e integrate con uno specifico stanziamento di 20.000 euro da parte del Comune di Ferrara, disabili e invalidi, anziani e famiglie con 4 o più figli potranno beneficiare di ulteriori riduzioni sugli abbonamenti, già a prezzo agevolato, in vendita da TPER.
In particolare, per quanto riguarda gli abbonamenti agevolati urbani ed extraurbani, che hanno ciascuno un costo di 147 euro, gli anziani con almeno 63 anni per le donne e 65 per gli uomini, e con reddito Isee fino a 7.500 euro, avranno a proprio carico la sola quota di 60 euro (con un’integrazione comunale di 87 euro); mentre quelli con reddito annuo da 7.500,01 a 11mila euro pagheranno 105 euro (con un’integrazione comunale di 42 euro).

Le persone con disabilità e le altre categorie di beneficiari (tra cui invalidi, vedove di caduti in guerra o per cause di servizio) avranno invece a proprio carico la sola quota di 60 euro, mentre le famiglie numerose (con 4 o più figli e reddito fino a 12mila euro) pagheranno 100 euro.
Riduzioni analoghe sono previste anche per gli abbonamenti cumulativi extraurbani dal costo di 216 euro.
La domanda, compilata sul modulo disponibile sul sito del Comune alla pagina: http://servizi.comune.fe.it/index.phtml?id=7777 e, a breve, anche agli sportelli TPER e negli uffici dell’ASP, va presentata all’ASP “Centro Servizi alla Persona” di Ferrara, corso Porta Reno 86, dal 13 aprile al 13 giugno 2016. È inoltre possibile l’invio tramite servizio postale (al medesimo indirizzo) o pec (indirizzo pec.info@pec.aspfe.it). In questi casi, oppure quando la domanda venga consegnata a mano da persona diversa dal richiedente, occorre allegare copia di documento d’identità valido del richiedente.

Alla pagina http://servizi.comune.fe.it/index.phtml?id=7777 è possibile approfondire tutte le informazioni e scaricare i moduli per presentare le domande per i contributi sugli abbonamenti agevolati di trasporto pubblico “Mi Muovo Insieme” anno 2016.