Antonio Fusco presenta oggi il suo nuovo noir alle Librerie.Coop dentro il centro commerciale Le Mura

Antonio_FuscoIl romanziere napoletano torna nella Ferrara che ha ispirato il suo esordio

Locandina_FuscoFERRARA – Per il ciclo GialloFerrara Off arriva direttamente da Napoli lo scrittore Antonio Fusco, che sarà alle Librerie.Coop dentro il centro commerciale Le Mura, giovedì, alle 19, in compagnia di Alberto Amorelli.

L’autore presenterà il suo nuovo romanzo, Le vite parallele, fresco di stampa per Giunti Editore.

Si tratta della quarta e difficile indagine del commissario Casabona, personaggio cult di Fusco; anche questa sarà ambientata nella città in cui l’autore vive ormai da dieci anni, Pistoia, che nasconde dietro il nome fantastico di Valdenza.

Una città che lui, partenopeo trapiantato in Toscana, ha imparato ad amare per storia e bellezza.

Tuttavia non è l’unico luogo che porta con sé; infatti a Ferrara raccoglie sempre qualche spunto intrigante.

Copertina_Fusco«L’ho visitata da turista – racconta Fusco – e la sua atmosfera medievale mi ha rapito. Non sembra vera, o lo sembra fin troppo. La foto che ispirò il mio esordio era proprio del centro storico e raffigurava una signora che si allontanava, di spalle, in un vicolo avvolto nella nebbia».

Tra le pagine de Le vite parallele il commissario, di passaggio in questura per sistemare le ultime cose, ha un unico pensiero: tornare quanto prima in ospedale a fianco della moglie Francesca, le cui condizioni di salute lo hanno spinto a chiedere un incarico meno impegnativo.

Ma la sua determinazione sta per essere spazzata via da un caso che ha sconvolto i suoi uomini e l’intera provincia: una bambina di tre anni letteralmente svanita nel nulla; una madre in lacrime che, entrando nella cameretta dove l’ha lasciata la sera prima, trova il letto vuoto.