Ancora controlli della Polizia Municipale di Cesena nella zona Stadio per la partita con il Cittadella

Le indicazioni per trovare parcheggio

Polizia municipaleCESENA – Anche in occasione dell’incontro Cesena – Cittadella (che si disputerà all’Orogel Stadium Dino Manuzzi alle 15 di sabato 10 dicembre) la Polizia Municipale intensificherà i controlli nelle strade della zona Stadio, così come è avvenuto per l’ultima partita con l’Avellino: in quell’occasione gli agenti della PM hanno sanzionato (con venti contravvenzioni per sosta vietata e rimuovendo due auto collocate nella zona residenziale, a ridosso dello Stadio), automobilisti che non si sono attenuti al rispetto della segnaletica.
“L’incremento dei controlli – spiega il Sindaco Paolo Lucchi -, concordato con Questura e Commissariato, è determinato dalla volontà di garantire una doverosa risposta alle ripetute segnalazioni dei residenti, che da tempo lamentano l’assedio delle auto e la sosta selvaggia durante le partite, che in alcuni casi impediscono anche fisicamente l’accesso alle abitazioni. Si tratta di una situazione che compromette la loro libertà di spostamento e la sicurezza. Con un po’ di attenzione e con un doveroso rispetto delle regole da parte di tutti, sarebbe invece possibile evitare i disagi ai residenti, senza particolari penalizzazioni sui tempi di arrivo allo stadio”.
Per evitare sanzioni e prevenire i disagi, il Comune di Cesena invita i tifosi ad utilizzare le aree di sosta presenti, alternative alle zone residenziali vicine allo stadio.
“Le alternative ci sono e sono migliori, per la facilità che consentono nel deflusso. – prosegue il Sindaco – Infatti, parcheggiare presso l’ospedale Bufalini o in zona Montefiore, consente di allontanarsi dallo stadio in modo molto più veloce. Anche per domani, infatti, la Polizia Municipale organizzerà servizi specifici per evitare che i veicoli, al momento del deflusso, utilizzino scorciatoie improprie, percorrendo le corsie riservate ai bus o addirittura imboccando contromano sensi unici”.
Naturalmente, questo determinerà il rallentamento della circolazione, in particolare nella zona del quartiere Fiorita e quindi è preferibile sostare nelle zone consigliate per non incappare in sanzioni, in code e rallentamenti. In pratica, fare una passeggiata un po’ più lunga – nel pieno rispetto delle regole, senza impedire la fruibilità dei passi carrai e mettere a rischio la sicurezza dei pedoni – può essere un motivo in più per godersi la partita e per poi poter uscire velocemente dalla congestione del deflusso.