Piacenza, “A…mare l’estate”

a ... mare l'estateAl via i soggiorni di vacanza per la terza età

PIACENZA – Prenotazione aperte, dal 16 maggio prossimo, per i soggiorni di vacanza estivi a costo calmierato, rivolti ai cittadini ultrasessantenni e alle signore dai 57 anni in su, residenti a Piacenza. E’ la nuova edizione dell’iniziativa “A…mare l’estate”, promossa dall’assessorato al Nuovo Welfare in collaborazione con l’agenzia Viaggi dello Zodiaco, che per il 2016 consente di poter scegliere tra turni di villeggiatura di diversa durata e si rivolge anche a persone di età inferiore, purchè in condizioni psicofisiche svantaggiate e supportate da familiari, enti o associazioni.

Chi ha già partecipato negli ultimi due anni riceverà a casa un tagliando individuale con il quale potrà effettuare la prenotazione nel giorno indicato, mentre chi intende fruire per la prima volta di questa opportunità potrà prenotare senza formalità nel pomeriggio del 17 maggio, rivolgendosi dalle 15.30 alle 17.30 a Viaggi dello Zodiaco, in via Veneto 13/a. Tutti i viaggi saranno disponibili sino a esaurimento dei posti disponibili: le prenotazioni verranno registrate presso la sede dell’agenzia in via Veneto 13/a dal 16 al 20 maggio, a partire dal 21 maggio presso gli uffici di via Manfredi 12. Per ulteriori informazioni, si può contattare lo 0523-713477, oppure rivolgersi all’ufficio comunale per le Attività socio-ricreative, ai numeri 0523-492724/2743.

Per alcune mete, ci sono date specifiche di prenotazione indicate sull’opuscolo che riporta le destinazioni, scaricabile dal sito Internet del Comune, ma anche spedito a domicilio insieme al tagliando di prenotazione. Lo si può richiedere, in formato cartaceo, agli sportelli Informasociale di via Taverna 39 e via XXIV Maggio 28, al Quic di viale Beverora, al Quinfo di piazzetta Pescheria, o presso i circoli comunali per la Terza Età, le associazioni e i sindacati dei pensionati.

“Siamo consapevoli dell’importanza di questa iniziativa”, commenta l’assessore al Nuovo Welfare Stefano Cugini: “Ad ogni stagione, sono infatti circa mille i nostri anziani che si concedono un periodo lontano dalla città, per visitare le zone turistiche di Romagna, Liguria, Trentino, Costiera Amalfitana. I soggiorni climatici, realizzati in collaborazione con i Viaggi dello Zodiaco, sono momenti di riposo e di socialità importanti: vedere il mare e la montagna, passare del tempo insieme e fare nuove conoscenze sono attività salutari, che consentono di sfuggire alla solitudine. Nel futuro prevediamo di rilanciare l’iniziativa, con nuove proposte pensate per ampliare l’offerta, confermando quanto di buono è stato fatto fino ad ora”.