Alla Tenda in concerto la jazzista americana Dena De Rose

Dena De RoseVenerdì 18 dicembre, alle 21.15, nell’ambito della rassegna “Arts & jam”. A eseguire con lei i grandi standard del jazz la band del sassofonista Piero Odorici

MODENA – Cantante e pianista di grande talento, tra le più accreditate interpreti internazionali di standard del jazz, la statunitense Dena De Rose sarà in concerto venerdì 18 dicembre alla Tenda di viale Molza. Il concerto, a ingresso libero, comincia alle 21.15 e fa parte della rassegna “Arts & jam” promossa dall’associazione Muse.

Impostasi sulla scena dei club di New York, Dena De Rose da alcuni anni si divide tra Stati Uniti, Europa e Italia, paese in cui spesso collabora con la band del sassofonista bolognese Piero Odorici, e proprio in questa formazione, che comprende anche Aldo Zunino al contrabbasso e Joe Farnsworth alla batteria, proporrà una serata dedicata ai motivi dei più noti autori statunitensi.

De Rose, che ha studiato pianoforte classico e si è avvicinata al jazz seguendo i concerti dei suoi idoli, ha iniziato come pianista. A vent’anni però una grave sindrome del tunnel carpale alla mano destra aggravata da artrite l’ha costretta ad abbandonare il pianoforte per oltre due anni. Una sera in un club, si è alzata per cantare una canzone scoprendo così non solo che le piaceva ma anche di essere brava. Pur continuando a tenere spettacoli in tutto il mondo, l’artista oggi insegna jazz vocale all’Università di musica e spettacolo di Graz in Austria.