Alla Tenda gli Skiantos e l’arte d’avanguardia

Venerdì 1 dicembre, alle 21, la presentazione dello studio sul gruppo bolognese “Avanguardia Panca rock” con l’autrice Chiara Righi. L’ingresso è libero

avanguardia panca rockMODENA – Ha l’obiettivo di rivalutare la portata culturale degli Skiantos, il noto gruppo rock demenziale bolognese attivo dalla fine degli anni ’70, lo studio “Avanguardia Panca rock – Gli Skiantos e l’arte d’avanguardia” che sarà presentato alla Tenda di viale Monte Kosica venerdì 1 dicembre, alle 21.

La serata, a ingresso libero, è promossa dall’Associazione L’asino che vola nell’ambito della rassegna Dialogo con l’autore.

Alla presentazione intervengono l’autrice Chiara Righi, dell’Università di Bologna; il produttore discografico Oderso Rubini; il fotografo Enrico Scuro; Silvia Grandi, docente di Storia dell’arte contemporanea all’Università di Bologna.

Lo studio analizza le relazioni della produzione musicale degli Skiantos con le avanguardie storiche del primo Novecento partendo dalla figura di Roberto “Freak” Antoni, artista geniale e rivoluzionario, capace di tradurre concetti complessi in parole semplici.

L’analisi si sviluppa in due direzioni: da un lato l’analisi poetica e dall’altro una comportamentale legata alla psicologia sociale.