Alla Rocca Malatestiana di Cesena la rassegna “Ciàcra”

Domenica 12 febbraio, alle ore 21, prosegue con Alessandro Burbank e il suo spettacolo “Uàn men sciò”

“Uàn men sciò”CESENA – Domenica 12 febbraio, alle ore 21, la Rocca Malatestiana ospiterà il performer Alessandro Burbank con il suo spettacolo “Uàn men sciò”.

L’appuntamento fa parte della rassegna “Ciàcra: spazi poetici d’ascolto e interpretazione”, che vede la partecipazione di poeti e performer della scena italiana legati alla poesia orale e al Poetry Slam.

Nato a Monselice, classe 1988, Alessandro Burbank è performer, presentatore e organizzatore di eventi. Con la rivista “BlareOut” ha organizzato le tre edizioni di Andata/Ritorno festival di poesia orale e musica di digitale.

Ha coniato il termine di “poesia aumentata”, quando la lettura di una poesia diventa un’esperienza crossmediale.

Lo spettacolo “Uàn men sciò” è l’evoluzione di un reading normale dove alle poesie vengono aggiunte delle “fatiche” multimediali, per aumentarne o sviarne il senso, per aumentarne la difficoltà nell’esecuzione.

La lettura si interfaccerà a momenti di musica elettronica, video/poesia, e all’utilizzo di applicazioni per computer – normalmente assurde e trash – che invece divengono parte integrante di una narrazione in dialogo con la fruizione della poesia letta ad alta voce.

Verranno proposte riflessioni sul ruolo del poeta nella società del futuro e sul ruolo della poesia oggi.

Ingresso offerta libera

Per informazioni: tel. 0547-22409 oppure consultare il sito www.roccamalatestianadicesena.it