Alla Passerini Landi di Piacenza gli “Omicidi all’Isola” di Filippo Fornari

Sabato 21 gennaio, alle 17, appuntamento con la rassegna “Giallo e nero”

Omicidi all’IsolaPIACENZA – Sabato 21 gennaio, alle 17, appuntamento alla biblioteca Passerini Landi con la rassegna “Giallo e nero”, che vedrà protagonista lo scrittore piacentino Filippo Fornari, autore di “Omicidi all’Isola, nevrotico erotico blues”, edito da Todaro. L’incontro, moderato da Gianluca Sgambuzzi, verterà proprio sul romanzo ambientato nel quartiere milanese dell’Isola, dove un maniaco che uccide prostitute di colore seguendo uno strano rituale rovina i piani dell’aspirante suicida Curzio Malanotte, rendendolo il principale sospettato dei delitti. Quest’ultimo, deciso a scagionarsi, avvia però un’indagina parallela – spesso esilarante – a quella del commissario Musante, per scoprire l’identità dell’assassino.
Filippo Fornari, chimico, si occupa di marketing di sistemi di diagnostica molecolare e ha già pubblicato per Todaro Editore “La Signora degli Inferi”, romanzo d’esordio seguito, nel 2015, da “L’oro dei Demoni”.