Alla biblioteca di strada nasce “L’orto sovversivo”, al via un ciclo di incontri

comune-piacenzaPIACENZA – Partirà il 12 febbraio, presso la biblioteca di strada dell’Infrangibile, il corso gratuito “L’orto sovversivo”, tenuto dal perito agrario Paolo Buscarini nell’ambito del progetto “L’orto per tutti”.

Sette gli incontri in calendario, ogni lunedì alle 18, per imparare un approccio nuovo alla coltivazione dei propri prodotti – anche su terrazza o balcone – semplicemente seguendo il ciclo naturale delle stagioni, senza alcun utilizzo di additivi sintetici o velenosi.

La prima lezione sarà dedicata a “Humus vitae e il terreno”, mentre nelle settimane successive si parlerà di compost (“dal rifiuto all’oro verde”), orto sinergico, permanent agriculture, orto sul balcone e tecnica a quadrotti, progetti verdi e, infine, la conclusione incentrata proprio sul concetto di orto sovversivo.

Per partecipare, occorre contattare l’ufficio Partecipazione del Comune di Piacenza allo 0523-492170 o scrivere a partecipazione@comune.piacenza.it, comunicando la propria adesione. Le iscrizioni saranno accolte secondo l’ordine di ricevimento.