“Alchemica” l’EP d’esordio degli Hotel Monroe

gli Hotel MonroeUna vera chicca sonora queste sei tracce dei parmensi Hotel Monroe, specie per chi come il sottoscritto ha conosciuto i fasti della scena rock wave italiana anni ottanta. Roberto Mori alla voce e cori ricorda molto la timbrica di quei periodi, una voce che da tempo non sentivo e che gli rende merito, veramente notevole.

Della band ognuno ha un suo posto ben preciso e tecnicamente valido, come Nicola Pellinghelli ottimo polistrumentista impegnato ai Sintetizzatori, al Piano e all’utilizzo dei Sound Efx, per non parlare della chitarra e i cori. Con loro ci sono due eccellenti chitarristi come Enrico Manini e Michael Garsi, ed un’affiatata coppia ritmica come Marco Barili alla batteria, che si cimenta anche nei cori, e Luca Sardella al basso.

Di loro mi colpisce anche la perfezione nell’esecuzione si vede che curano molto i particolari. È comprensibile che i confronti per degli artisti siano sempre poco simpatici, ma non credo che questi promettenti ragazzi emiliani si possano sentire offesi se li paragono ai primi Litfiba, che tra l’altro preferisco, o i Diaframma, per non parlare dei più recenti Subsonica. Insomma, questo loro EP, va ascoltato con attenzione e capirete che gli Hotel Monroe danno lustro al made in Italy musicale.