Al via Tramonto DiVino a Milano Marittima

Lunedì 25 luglio dalle 19.30 viale Gramsci si trasforma nell’arena del gusto dell’Emilia Romagna insieme ai vini top regionali e ai prodotti Dop e Igp. Numerose le novità: Premio Metodo Classico dell’Emilia Romagna, il food truck di Green Pepper, il Gelato del Museo Carpigiani, il selfie corner con i prodotti tipici e tanto altro. Alle 17.00 al Palace Hotel l’Assessore Caselli premia le cantine “eccellenti” della guida ‘Emilia Romagna da Bere e da Mangiare’ 2016/2017

TdV MiMaCERVIA (RA) – Il meglio dei vini e dei prodotti tipici dell’Emilia Romagna, il dolce rinfresco con il gelato del Museum Carpigiani, il food truck Green Pepper, due prodotti Dop protagonisti (Olio di Brisighella e Patata di Bologna), 55 bollicine del Premio Metodo Classico in gara e in degustazione, 123 vini top regionali, la consegna in prima assoluta della guida “Emilia Romagna da Bere e da Mangiare”. Tutto questo è Tramonto DiVino, il road show del gusto nella centrale viale Gramsci a Milano Marittima lunedì 25 luglio (inizio ore 19.30).

Prima di otto tappe tra Emilia Romagna e oltre, l’appuntamento è un viaggio nei sapori e nei profumi della nostra regione raccontati e degustati attraverso i suoi migliori prodotti enogastronomici.
La giornata si apre alle 17.00 al Palace Hotel (a invito) insieme ai produttori delle cantine, da Piacenza a Rimini, che hanno conquistato l’eccellenza con i 123 vini giudicati top dalle commissioni dei sommelier di Ais Emilia e Romagna nella guida ‘Emilia Romagna da Bere e da Mangiare’. A premiare i produttori l’assessore regionale all’Agricoltura dell’Emilia Romagna, Simona Caselli.

Dalle 19.30 l’evento si sposta in viale Gramsci per la parte aperta al pubblico. Tante le novità di questa decima edizione. Il tour propone una via del vino con i sommelier di Ais Emilia e Romagna che propongono in degustazione i 123 vini che hanno ottenuto il punteggio massimo nella guida Ais. Per la prima volta Milano Marittima ospiterà il Premio Metodo Classico dell’Emilia Romagna, evento giunto alla terza edizione che celebra il momento magico delle bollicine. Ben 55 gli spumanti partecipanti, valutati da una giuria tecnica di esperti (sommelier, degustatori, giornalisti) affiancata da una giuria popolare del pubblico partecipante (dalle 19.30 alle 20.30) che può intervenire nel voto. Poi per tutta la serata fino alle 23,30 girandola di degustazioni libere delle bollicine e dei 123 vini Top emiliano romagnoli appena premiati.
A duettare coi vini, i prodotti Dop e Igp della via del gusto e della Strada dei Vini e dei Sapori di Romagna che presenterà un assaggio di Raviggiolo, Olio extravergine di Brisighella Dop e Scalogno di Romagna Igp per le prime 250 persone. In degustazione Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma, Salumi Piacentini, Mortadella e Patata di Bologna, Piadina Romagnola, Aceti Balsamici Tradizionali di Modena e Reggio Emilia, l’Aceto Balsamico di Modena, Olio extravergine di Brisighella.
I prodotti saranno preparati da Green Pepper, un food truck vintage gestito da personale giovane e professionale, serviti dai ragazzi dell’Istituto Alberghiero “Pellegrino Artusi” di Forlimpopoli e abbinati seguendo i preziosi consigli dei sommelier di Ais. Patata di Bologna e Olio di Brisighella saranno i prodotti Dop protagonisti della serata attraverso la realizzazione di un piatto a sorpresa, interviste e racconti.
Dolce la serata grazie anche alla gustosa collaborazione del Gelato Museum Carpigiani di Anzola dell’Emilia (Bo) che proporrà per la prima volta in assoluto il gelato al gusto “Patata di Bologna Dop e rosmarino con Olio extravergine di Brisighella Dop”.

E per gli amanti dell’autoscatto sarà a disposizione un selfie corner allestito con gadget e cartelloni a tema food. Postando su Instagram le foto scattate nel selfie corner e utilizzando l’hashtag #tramontodivino2016, si accede al concorso fotografico di Tramonto DiVino con la possibilità di vincere gustosissimi premi. E per i primi 30 che durante la serata scaricheranno l’App “Via Emilia Wine&Food”, un simpatico omaggio tutto da scoprire.

La carovana del gusto di Tramonto DiVino è organizzata da Agenzia PrimaPagina Cesena insieme ad Ais Emilia e Romagna, all’assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna, Enoteca Regionale, Apt Servizi, Unioncamere e la collaborazione dei consorzi regionali delle Dop e Igp.

Info e partecipazione
Per operare una corretta selezione dei partecipanti all’evento, indirizzando a una degustazione e a un consumo consapevole dei vini e dei prodotti gastronomici regionali, è previsto un ticket d’ingresso fissato a 15 euro. Il ticket, secondo una collaudata prassi, prevede la consegna ai partecipanti della Guida “Emilia Romagna da bere e da mangiare”, un calice per le degustazioni libere di vino e un carnet di assaggi per i prodotti della gastronomia.

Le tappe della manifestazione
Otto tappe, nove date previste per il Tramonto DiVino 2016 con grande conclusione, il 24 settembre nel centro storico di Torino, durante le giornate del Salone del Gusto:
Lunedì 25 luglio Milano Marittima (viale Gramsci);
Mercoledì 3 agosto Cesenatico (Piazza Spose Marinai);
Sabato 27 agosto Rimini (Piazza Cavour);
Venerdì 2 e sabato 3 settembre Parma (Piazza Garibaldi) – prima volta assoluta;
Martedì 6 settembre Zola Predosa – Bologna (via dell’Abbazia);
Mercoledì 7 settembre Ferrara (Piazza Municipio);
Venerdì 9 settembre Piacenza (Piazza Cavalli);
Sabato 24 settembre Torino (centro storico).