Al via i lavori per il nuovo campo di calcio a 5 di Santa Giustina

comune di Rimini logoRIMINI – Un nuovo campo da calcio a 5 a servizio dei bambini, dei ragazzi e degli sportivi di Santa Giustina. Hanno preso il via lunedì i lavori per la realizzazione del nuovo campo di quartiere nella zona del Peep di Santa Giustina, che andrà a sostituire quello utilizzato finora, un campo provvisorio costituito solo da due porte fissate nel terreno. Il nuovo impianto invece avrà tutte le caratteristiche per essere funzionale e utilizzato al meglio dai cittadini: sarà realizzato con una pavimentazione con manto in resina e tutte le caratteristiche – porte, segnature, area di gioco, saranno realizzate in modo tale da essere di facile manutenzione. L’impianto sarà inoltre dotato di una recinzione esterna e di una rete parapalloni. Il piano dei lavori prevede anche le opere complementari, ovvero interventi sulle fognature e la sistemazione esterna del terreno. Il campo sarà posizionato nelle vicinanze del parcheggio in modo così da poter sfruttrare l’illuminazione pubblica esistente e quindi poter essere utilizzato anche di sera.

L’intervento non riguarderà solo il campo di calcio a 5, ma prevede anche la sostituzione del vecchio impianto da pallavolo con uno nuovo, che sarà posizionato nell’area dove fino ad oggi erano fissate le porte del vecchio campo da calcetto. E’ inoltre prevista l’esecuzione di un percorso di collegamento tra il nuovo campo da calcetto e il piazzale di fronte al centro giovani. Il costo dell’intervento è di 95.000 euro e dovrebbe concludersi entro 60 giorni.

Con questo cantiere – progettato dalla Direzione Lavori Pubblici e Qualità Urbana del Comune di Rimini e coordinato e diretto nella fase di esecuzione dai tecnici del Servizio Manutenzione Strade di Anthea – si avvia a completamento il programma di interventi di riqualificazione urbana diffusa nella città, approvati dalla Giunta comunale per un importo complessivo di 620.000 euro. Gli interventi hanno riguardato Viserba, Viserbella, Miramare, Torre Pedrera, Gaiofana e San Giuliano mare.