Al via la settimana dell’Europa, le iniziative per i 68 anni

Da lunedì 7 maggio il programma per celebrare l’anniversario della nascita dell’Unione Europea. Nel 2017 oltre duemila studenti agli incontri del centro Europe Direct

Municipio-Comune-ModenaMODENA – Prende il via lunedì 7 maggio, con un incontro dedicato agli studenti organizzato dal centro Europe Direct, una settimana densa di appuntamenti promossi dal Comune di Modena per celebrare il 68° anniversario della nascita dell’Unione Europea che culminerà giovedì 10 maggio con la Festa per l’Europa in programma dalle 17 al Centro sociale anziani e orti di San Faustino.

“Educare all’Europa” è il titolo dell’incontro per avvicinare gli studenti ai temi della cittadinanza europea in programma lunedì 7 maggio, alle 9, e poi di nuovo martedì 8 maggio alle 14.30, in Galleria Europa. Attraverso incontri come questi, il Centro Europe Direct Modena nel 2017ha incontrato 91 classi per un totale di 2243 studenti e 146 docenti. L’attività di sensibilizzazione sulla cittadinanza europea ma anche sulle opportunità e i progetti proposti dall’Unione Europea, sempre nel 2017, si è concretizzata in 63 eventi che hanno coinvolto oltre cinquemila cittadini modenesi. A 811 persone sono state fornite informazioni personalizzate direttamente agli sportelli, mentre sono state oltre mille le richieste arrivate via mail. Nei primi quattro mesi del 2018 si sono già svolti 13 incontri informativi sulle opportunità di studio, lavoro, tirocinio o volontariato all’estero che hanno coinvolto più di 450 studenti delle quarte e quinte superiori e 130 universitari e neolaureati. Al momento, sono otto i volontari europei in “missione” in Germania, Spagna e Belgio.

Martedì 8 maggio, alle 21.15, con il film “120 battements par minute”, prende il via alla Sala Truffaut, la rassegna del premio Lux del Parlamento europeo: tre serate a ingresso gratuito, il martedì, in compagnia del grande cinema europeo. La rassegna, da titolo “identità e pregiudizio”, è promossa dall’assessorato Pari opportunità, dall’Ufficio politiche europee e relazioni internazionali del Comune di Modena, Europe Direct Modena e Sala Truffaut in collaborazione con l’Ufficio del Parlamento europeo a Milano. Gli altri due film in programma sono “Sameblod”, il 15 maggio, e “Western”, il 22 maggio.

Il programma prosegue mercoledì 9 maggio con il Barozzi in festa per l’Europa: alle 9 inizia la “Matinée européenne”, con desk informativi e incontri sulle opportunità di mobilità all’estero, mentre dalle 14.30 si potranno condividere progetti e attività con l’Erasmus+ day sharing.

La festa per l’Europa si svolge giovedì 10 maggio, a partire dalle 17, al centro sociale e orti San Faustino: si apre con un programma di animazione per bambini; alle 17.30 appuntamento con la conferenza “Brexit, e ora?”, con Francesca Masellis, del Centro documentazione e ricerche sull’Unione europea di Unimore, e alle 20.30 il concerto Eureka!, un viaggio ala riscoperta delle tradizioni musicali e poetiche dell’Europa, con Beppe Cavani, Luciano Gaetani, Chris Dennis e Anna Maria Cavedoni.