Categorie: EventiPiacenza

Al via il Ciclo Schubert: dal 18 novembre al 2 dicembre 2017

Al Ridotto del Teatro Municipale tre incontri a cura di Nicola Montenz in collaborazione con il Centro Culturale Italo Tedesco di Piacenza

PIACENZA – S’inaugura sabato 18 novembre alle ore 17 il Ciclo Schubert, organizzato dalla Fondazione Teatri di Piacenza nell’ambito del progetto Educazione alla Musica, in collaborazione con il Centro Culturale Italo Tedesco di Piacenza.

Tre incontri, dedicati al grande compositore austriaco, a cura del musicologo piacentino Nicola Montenz, in programma al Ridotto del Teatro Municipale a ingresso libero.

Il primo appuntamento sarà dedicato all’approfondimento su “Schubert e il contesto europeo”.

Secondo appuntamento sabato 25 novembre, sempre alle ore 17, con “Il viaggio d’inverno (Winterreise)”, che vedrà la partecipazione del soprano Tania Bussi.

A conclusione della rassegna, sabato 2 dicembre alle 17, è in programma “Schubert, il fortepiano e gli archi”.

Il ciclo ha lo scopo di presentare agli appassionati di musica un ritratto a tutto tondo di Schubert, autore spesso citato, ma – in Italia – conosciuto solo parzialmente e non sempre considerato nelle programmazioni delle istituzioni musicali. Il percorso si articola in tre momenti: il primo sarà di presentazione, incentrato sulla biografia di Schubert e sulla sua produzione, in particolare quella meno nota, e, attraverso ascolti ed esemplificazioni, si procederà a porre un primo punto fermo sulla sua collocazione nell’ambito della cultura musicale europea contemporanea.

Nel secondo incontro sarà approfondita un’opera, di ascolto non sempre facile in Italia, il ciclo liederistico Winterreise, attraverso l’alternarsi di spiegazioni e di ascolti musicali dal vivo, con la collaborazione del soprano Tania Bussi: dell’opera si proporrà l’esecuzione storicamente informata, pur su strumento moderno, di una vasta scelta di brani tratti dalla versione originale per voce acuta, senza trasposizioni e con il recupero delle tonalità dell’autografo per alcuni Lieder, trasportati dall’editore già nella prima edizione a stampa.

Infine, nel terzo incontro si approfondirà il rapporto tra Schubert e il fortepiano, analizzandone la produzione solistica e cameristica, mostrandone gli aspetti più rivoluzionari e le permanenze del passato; anche in questo caso, spiegazione e ascolti saranno intercalati.

PROGRAMMA
CICLO SCHUBERT
Ridotto del Teatro Municipale

Sabato 18 novembre ore 17
“Schubert e il contesto europeo”

Sabato 25 novembre ore 17
“Il viaggio d’inverno (Winterreise)”
Tania Bussi, soprano

Sabato 2 dicembre ore 17
“Schubert, il fortepiano e gli archi”

Articoli recenti

Festa della Musica: “Zenophilia” a Palazzo Santa Margherita

Performance del trio jazz alle 21 con Zeno De Rossi, Piero Bittolo Bon, Filippo Vignato MODENA - Spazio come sempre…

1 ora passati

Be Here, Bologna Estate 2018 gli appuntamenti di giovedì 21 giugno

BOLOGNA - Giovedì 21 giugno inaugura a MAMbo That’s IT! Sull'ultima generazione di artisti in Italia e a un metro…

1 ora passati

Venerdì 22 giugno, Question Time a Bologna

BOLOGNA - Venerdì 22 giugno, alle 11.30 in sala del Consiglio a Palazzo d'Accursio, si terrà la seduta di Question…

1 ora passati

Nando e Maila in SCONCERTO D’AMORE questa sera a Vallera

PIACENZA - “Spesso le cose più interessanti sono le più folli”. Sono parole di Federico Fellini che ben si adattano…

1 ora passati

Riconoscimento dell’Amministrazione comunale alla formazione dei ‘Bulls’ del Ferrara Tchoukball

Giovedì 21 giugno alle 17 nella sala degli Arazzi della residenza municipale FERRARA - Giovedì 21 giugno alle 17, nella…

2 ore passati

Modena Jazz Festival, tra artisti giovani e affermati

Da giovedì 21 a lunedì 25 giugno in città, a Modena Centrale, Albinelli, Lapidario MODENA - Si parte giovedì 21…

2 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice