Al Teatro Novelli Laura Morante protagonista di “Locandiera B&B” – 15/16/17 novembre

Edoardo Erba, tra i drammaturghi più brillanti della sua generazione, rilegge in chiave contemporanea il classico di Goldoni, con una pièce a metà tra la commedia nera e un giallo da camera alla Agatha Christie

Locandiera B&B_foto_© Fiorenzo Niccoli_hdRIMINI – L’ispirazione è la celebre “Locandiera” di Goldoni, riletta però con lo sguardo contemporaneo di un drammaturgo che attraverso la protagonista, Mira, traccia con surreale leggerezza un inedito ritratto dell’Italia di oggi.

Si apre con Locandiera B&B di Edoardo Erba la nuova stagione del Teatro Novelli di Rimini, che per il primo appuntamento con i turni ABC – mercoledì 15, giovedì 16 e venerdì 17 novembre (ore 21) – porta sul palcoscenico una delle più amate e apprezzate interpreti del teatro e del cinema italiano, Laura Morante. Sarà lei, diretta da Roberto Andò, a far rivivere la Mirandolina goldoniana, in un’ambientazione e in un contesto completamente diversi da quelli narrati nella commedia di metà Settecento .

Mira non è lo stesso personaggio di Mirandolina, è una bella cinquantenne che nulla a che fare con la giovane descritta da Goldoni, ma mantiene le doti principali di donna intraprendente e scaltra che tiene alla propria libertà come nel testo originale.

In un’antica villa in Toscana che sta per essere trasformata in albergo, Mira si ritrova coinvolta in una strana cena con ambigui uomini d’affari organizzata dal marito. Finché arriva uno sconosciuto che le chiede una stanza per riposare. I due sembrano irresistibilmente attratti e Mira si appoggia a lui per affrontare una situazione al limite del lecito, mentre via via si aprono squarci inquietanti sulle attività del marito. Col procedere della notte, il gioco si fa sempre più pericoloso e ineluttabile. Ma che parte ha Mira? Davvero è così ingenua e sprovveduta come ci ha lasciato credere?

Humor nero, intrighi, crimini, infatuazioni, la commedia di Edoardo Erba, disegnando il sorprendente profilo di Mira, racconta uno spaccato dell’Italia di oggi, un Paese amorale, spinto dal desiderio di liberarsi, una volta per tutte, del proprio passato, ingombrante e ambiguo, e ricominciare daccapo.

Zapping, per non perdere gli spettacoli preferiti

Per ‘comporre’ la propria stagione in piena libertà c’è Zapping, un carnet di 5 spettacoli a scelta tra i titoli preferiti del cartellone (massimo 1 spettacolo fuori abbonamento e 3 spettacoli dei turni ABC) al costo di 90 euro. Zapping è ancora acquistabile alla biglietteria del Teatro Novelli fino a esaurimento posti per questa formula.

I 18enni possono inoltre usufruire del “Bonus cultura”, il bonus di 500 euro che il governo riserva ai nati nel 1999 e valido per l’acquisto di abbonamenti e biglietti teatrali (tutte le informazioni al link www.teatroermetenovelli.it/biglietteria/18-app).

Per gli under 29 inoltre c’è la Cultcard, un ‘pass’ che prevede formule e agevolazioni pensate per chi ha meno di 29 anni e che può essere acquistato alla biglietteria del Teatro Novelli al costo di 7 euro, con rinnovo annuale a 5 euro.

LOCANDIERA B&B

di Edoardo Erba
uno studio su La Locandiera di Carlo Goldoni
con Laura Morante
e con (in ordine alfabetico)
Giulia Andò, Bruno Armando, Eugenia Costantini, Vincenzo Ferrera, Danilo Nigrelli, Roberto Salemi
regia Roberto Andò
Nuovo Teatro in coproduzione con Fondazione Teatro della Toscana

Biglietti

Platea A   € 25 – Platea B   € 23 – Galleria € 21
Ridotto Platea B e galleria  € 20 – Under 29 con CultCard  € 15

Info biglietteria

La biglietteria del Teatro Novelli è aperta dal martedì al sabato dalle 10 alle 14, martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.30. Info biglietteria: 0541.793811.

E’ possibile acquistare i biglietti anche on line al sito www.teatroermetenovelli.it e cliccare su “Biglietteria on line”. Dopo essersi registrati sarà possibile scegliere i posti e acquistare i biglietti pagandoli con carta di credito o Paypal.

Il programma completo con tutti gli spettacoli della Stagione teatrale, gli altri appuntamenti fuori abbonamento e tutti gli aggiornamenti sul sito www.teatroermetenovelli.it e sulla pagina facebook fb.com/teatronovelli.

CONDIVIDI