Al Mata di Modena “Effimera – Suoni, luci, visioni” presenta il catalogo

Sabato 8 aprile alle 17 con i curatori Chimento e Panaro e l’artista Carlo Bernardini

Mata modenaMODENA – Sabato 8 aprile alle 17, in un nuovo incontro collaterale nelle sale del Mata che ospitano la mostra sarà presentato il catalogo dell’esposizione “Effimera – Suoni, luci, visioni” (APM Edizioni, 2017).

Alla presentazione, che si svolge nello spazio espositivo di via della Manifattura Tabacchi a Modena, partecipa l’artista Carlo Bernardini, protagonista della mostra insieme a Sarah Ciracì e Roberto Pugliese. La presentazione sarà preceduta alle 16 da una visita guidata gratuita con i curatori Fulvio Chimento e Luca Panaro.

“Effimera”, organizzata in collaborazione con Galleria Civica di Modena con supporto di Coptip e Gruppo Fotografico Grandangolo Bfi, è a cura di Fulvio Chimento e Luca Panaro, propone opere di Carlo Bernardini (1966), Sarah Ciracì (1972) e Roberto Pugliese (1982) ed è visitabile gratuitamente fino al 7 maggio.

Tra gli obiettivi di Effimera c’è quello di fornire strumenti per comprendere e codificare l’arte del nostro tempo con incontri collaterali mirati a dare una visione d’insieme e multidisciplinare su arte, tecnologia e filosofia contemporanea.

“Effimera” è aperta gratuitamente al pubblico dal giovedì alla domenica dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 19.30. Informazioni on line (www.mata.modena.it).