Al Festival della Cucina il Premio Galvanina a Cesenatico

Corrado Piccinetti, Carlo Cambi, Filippo Callipo, Moreno Cedroni, Mirko Damasco domenica 25 settembre, alle ore 11.00, nel Teatro Comunale

lezioni-pasta-marietteCESENATICO (FC)  – Il Festival della Cucina Italiana cala la cinquina. Sono i vincitori del Premio Nazionale Galvanina riconoscimento ai protagonisti della cultura, del giornalismo, della cucina, dell’imprenditoria e del sociale. Cinque i personaggi uniti dal fil rouge del legame con il mare, omaggio alla città di Cesenatico che per la prima volta ospita questo Festival itinerante.
Sul palco del Teatro comunale domenica 25 settembre alle 11 in un evento aperto al pubblico, saliranno Corrado Piccinetti, grande divulgatore della scienza marina, a cui sarà assegnato il premio alla Cultura. Premio al Giornalismo a Carlo Cambi, fondatore del Movimento Turismo del Vino, docente universitario e autore di numerosi saggi, a Filippo Callipo quello all’Imprenditoria, patron dell’omonima azienda conserviera calabrese. Completano il quadro lo stellato Moreno Cedroni con il riconoscimento alla Cucina, e Mirko Damasco premio Galvanina del Cuore per il suo impegno per la sicurezza a tavola.
Ai vincitori sarà consegnata una coppa artistica in vetro di Murano realizzata da Vetrofuso di Cesena, forgiata nel laboratorio di Daniela Poletti.

degustazione-vinoNumerosi gli eventi, sempre domenica, con le degustazioni guidate del vino, che si aprono alle 15 con Luca Gardini che propone una verticale di Brunello di Montalcino, alle 18 biologico e biodinamico del Consorzio dei Coli Bolognesi, alle 19 champagne chablis e sauvognon con Alessandro Rossi e Marco Tonelli.
E ancora le gettonatissime lezioni di pasta con l’Associazione delle Mariette artusiane, e gli incontri formativi gratuiti sulla sicurezza a tavola sulla prevenzione degli incidenti in età pediatrica in collaborazione con Salvamento Accademy. Il Teatro comunale, il pomeriggio ospita un corso rivolto a chi ha a che fare con il cibo (chef, camerieri, gestori di mense, baristi.), la sera alle 20.30 quelli aperti al pubblico previa iscrizione sul sito www.salvamentoacademy.it

Ultime ma non meno importanti, le tante proposte del cibo e del vino per un viaggio gastronomico in giro lungo i sapori d’Italia.
Il Festival, domenica è aperto dalle 12 alle 24.

Info: www.festivaldellacucinaitaliana.it – info@festivaldellacucinaitaliana.it