Al Comando della Polizia Municipale di Modena bici rubata attende di essere restituita

È un mezzo molto particolare sottratto il 10 marzo. Grazie alla segnalazione di un cittadino la Municipale ha recuperato il velocipede e denunciato per ricettazione un uomo

polizia-municipale-MODENA – La Polizia municipale cerca il proprietario della bicicletta rubata il 10 marzo nella zona di viale Barozzi. Si tratta di un velocipede molto particolare, un modello da uomo con doppia canna e freni a bacchetta.

Altri particolari, che permetteranno di accertarne la proprietà, dovranno essere forniti dal legittimo proprietario che può contattare direttamente gli uffici di Polizia giudiziaria della Municipale di Modena telefonando al numero 059 2033727 (dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30).

Il presunto ladro è stato notato da una persona che quel giorno era in auto con la famiglia e lo ha visto mentre, dopo aver appoggiato la bici contro un dissuasore, cercava di rompere il lucchetto con una pietra. L’uomo in auto ha allertato le Forze dell’ordine e sul posto è giunta una pattuglia della Municipale.

Nel frattempo il ladro era già scomparso con la refurtiva, ma pochi minuti dopo, in sella alla stessa bicicletta, ormai libera dal lucchetto, è ricomparso un altro uomo, un centrafricano la cui descrizione non corrisponde completamente a quella fornita del testimone.

L’uomo in bici, un ghanese con qualche precedente, è stato quindi fermato dagli agenti e, non potendo fornire spiegazioni sul come si trovasse in possesso del velocipede, è stato accompagnato al Comando e denunciato per ricettazione, mentre la refurtiva è stata sequestrata.

La bici che purtroppo non risulta targata, nel qual caso la Municipale sarebbe riuscita rapidamente a risalire al proprietario, è ora al Comando di via Galilei dove attende di essere restituita al proprietario.