Ai Giardini ducali di Modena l’Helzapoppin di Beppe Zagaglia

Domenica 14 agosto, alle 21.30, il tradizionale appuntamento con il fotografo e i suoi amici. In scena “Delitto alla Helzapoppin”, ispirato al celebre film ma in dialetto

comune di Modena logoMODENA – È ispirata a uno dei film più strani e sorprendenti della storia del cinema la commedia “Delitto all’Helzapoppin” che il fotografo Beppe Zagaglia e i suoi amici metteranno in scena, come da tradizione, domenica 14 agosto ai Giardini ducali di Modena. Lo spettacolo, che inizia alle 21.30 ed è a ingresso libero, si svolge nell’ambito di “Giardini d’estate”, la rassegna curata da Studio’s in collaborazione con librerie Ubik.

Quella che sarà rappresentata, rigorosamente in dialetto, sarà una commedia “gialla” con tante situazioni sul filo dell’assurdo che faranno da filo conduttore a una serie di show in musica. Sul palco, accanto a Zagaglia, saliranno Roberta Morini, Jolanda Battini, William Stefani, Giancarlo Montanari, Giuseppe di Genova, Claudio Camola, Luigi Pepe, Sauro Torricelli, Ghiga Ferrari, Maurizio Marsigli, Roberto Pregnolato e infine, al sassofono, Claudio Messori.

Gli appuntamenti nello spazio verde di corso Canalgrande, gratuiti, si svolgono nell’ambito dell’Estate modenese del Comune, con il sostegno di Fondazione Cassa di risparmio di Modena e Gruppo Hera.

I Giardini d’estate offrono occasioni di ristoro e cena a buffet con bar Pernilla e Osteria Vigarani del Caffè concerto (prenotazioni: tel. 059 222232). Informazioni on line www.comune.modena.it/estate2016; www.visitmodena.it; pagina facebook Giardini d’Estate