“Dove abitano le parole”, percorso alla scoperta delle case e dei luoghi degli scrittori

Venerdì 24 giugno a partire dalle 17 a Casa Ariosto  in via Ariostodove abitano le parole

FERRARA – Un concerto di musica da camera e a seguire brevi letture con “Frammenti di Bassani” a cura di Ferrara Off. Sono due i momenti in calendario venerdì 24 giugno a partire dalle 17 a Casa Ariosto (via Ludovico Ariosto, 67) nell’ambito del progetto regionale dedicato alla scoperta delle case e dei luoghi degli scrittori in Emilia-Romagna dal titolo “Dove abitano le parole”. Organizzato da I.B.C. (Istituto per i beni artistici culturali e naturali) Regione Emilia Romagna il percorso, che a Ferrara ha individuato gli autori Ludovico Ariosto e Giorgio Bassani, vede la collaborazione dei Musei civici d’Arte Antica di Ferrara che lo propone ad ingresso gratuito. Questo il programma delle iniziative a Casa Ariosto:

– ore 17  Concerto di musica da camera intitolato “Dal Rinascimento a Vivaldi”. Si esibiranno Laura Trapani al flauto traverso d’oro, Gianni Lazzari docente del Conservatorio di Ferrara ai flauti antichi e la clavicembalista Elena Masina. Il concerto prevede un percorso musicale che dal Rinascimento europeo approda alle sonate del pastor fido di Vivaldi e la musica italiana fino al 1700.

– ore 18 –  “Frammenti di Bassani” – Ferrara Off presenta brevi letture nell’ambito della BIBLIOTECA itinerante DI LETTERATURA, un’iniziativa che celebra i cento anni dalla nascita di Giorgio Bassani: un’occasione per riscoprire l’importante contributo culturale del celebre scrittore ferrarese, non solo come autore e poeta, ma anche come editore e scopritore di grandi romanzi (uno fra tutti, Il Gattopardo), e come presidente di Italia Nostra.