Modena, Due laboratori al Dida per “animare” Alessandro Tassoni

caravaggio per passo unoMODENA – Iscrizioni aperte al Palazzo dei Musei per imparare la tecnica di animazione “a passo uno”. Due i corsi, per ragazzi dai 7 ai 12 anni o dai 13 ai 17. Costo 5 euro

Alessandro Tassoni prende vita. E ad animarlo, prendendo esempio dai filmati che accompagnano la mostra “Alessandro Tassoni. Spirito bisquadro” ai Musei cicvici di Palazzo dei Musei, potranno essere i ragazzi che parteciperanno ai nuovi corsi proposti dal laboratorio didattico Dida

(costo 5 euro, prenotazione obbligatoria tel. 059 2033121 o via email a laboratorio.didattico.museo@comune.modena.it).

Sono già aperte, infatti, le iscrizioni ai laboratori sulla tecnica di animazione tradizionale “a passo uno” presso il Dida di Palazzo dei Musei (viale Vittorio Veneto 5). Condotti dall’illustratrice Maria Elisa De Benedetti e dal video editor Piernicola Arena, i laboratori hanno l’obiettivo di trasmettere ai ragazzi dai 7 ai 17 anni i fondamenti della tecnica tradizionale di animazione “a passo uno” cogliendo l’occasione per un approfondimento e un collegamento con i materiali multimediali realizzati in occasione della mostra “Alessandro Tassoni. Spirito bisquadro”, allestita ai Musei Civici fino al 13 marzo. Il ciclo si suddivide in due incontri: il primo orientato alla predisposizione degli oggetti di scena (personaggi e sfondi) attraverso la realizzazione con la tecnica del collage dei personaggi snodati e animabili, il secondo dedicato alla realizzazione pratica delle animazioni mediante appositi strumenti.

Il primo laboratorio per ragazzi dai 7 ai 12 anni si svolge alle 17 del 16 e 23 febbraio; il secondo invece, destinato ai ragazzi dai 13 ai 17 anni, si svolge sempre alle 17 ma nei giorni 3 e 10 marzo.