72 ° anniversario della Liberazione: l’onorevole Lattuca e la senatrice Valdinosi oratori ufficiali della cerimonia del 25 aprile a Cesena

La cerimonia ufficiale prenderà il via alle 10.45, con il raduno delle autorità civili e militari e della cittadinanza nella piazzetta Alboni. Nel pomeriggio in piazza del Popolo, dalle ore 15, si svolgerà la tradizionale “Festa di Primavera e della Liberazione”, con musica, balli e giochi per i bambini

Piazza-del-popolo- CesenaCESENA – Saranno dell’Onorevole Enzo Lattuca e della Senatrice Mara Valdinori gli interventi ufficiale durante la cerimonia pubblica che si terrà martedì 25 aprile, nel 72° anniversario della Liberazione.

La cerimonia ufficiale prenderà il via alle 10.45, con il raduno delle autorità civili e militari e della cittadinanza nella piazzetta Alboni (Barriera Cavour). Da qui partirà il corteo che percorrendo viale Carducci raggiungerà, intorno alle 11, il monumento ai Caduti della Resistenza dove sarà deposta una corona.

Il primo a prendere la parola sarà il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi, a cui seguiranno gli interventi dell’Onorevole Lattuca e della Senatrice Valdinosi.

Nel corso della cerimonia si terrà anche la premiazione del concorso “Un manifesto per il 25 aprile”, realizzato dal corso di grafica dell’Istituto professionale “Versari-Macrelli”.

Alla cerimonia parteciperanno anche gli studenti della Scuola Secondaria di primo grado “Via A. Frank”, sedi Tito Maccio Plauto, Anna Frank e S. Giorgio, che eseguiranno alcuni canti.

Ma celebrazioni partiranno fin dal primo mattino. Dalle ore 8 saranno deposte corone nel Cimitero Militare degli Alleati, sulla Lapide a Mario Guidazzi (in corso Cavour n.157), sul Monumento ai Caduti di Cefalonia (in viale Carducci), sulla Lapide in ricordo agli Ebrei caduti e deportati per motivi razziali (in Piazza Almerici), sulla Lapide alla Città di Cesena (in piazza del Popolo), sulla Lapide alle Vittime civili (nell’ingresso principale del municipio), nello Sferisterio della Rocca, nella cripta ossario del cimitero urbano e sul monumento alle Vittime di Ponte Ruffio.

Ricco di appuntamenti anche il programma pomeridiano che abbraccerà tutta la città.

In piazza del Popolo, dalle ore 15, si svolgerà la tradizionale “Festa di Primavera e della Liberazione”, con musica, balli e giochi per i bambini.

Anche la Rocca Malatestiana si animerà con una serie di incontri, testimonianze, mostre per parlare della Resistenza, della Liberazione, dell’Italia.

Si comincia alle ore 12.00 con l’apertura degli spazi e delle mostre “Scappare la Guerra” (fotografie di Luigi Ottani da un reportage sul confine greco macedone di Roberta Biagiarelli e dello stesso Luigi Ottani) e “A volte ritornano”.

Dalle ore 14.00 alle 17.00 sono in programma le seguenti attività:
– Una casa, un rifugio / Biblioteca vivente Kids (Attività per bambini e famiglie)
– Resistenza mAPPe (nuovo memowalk dedicato alla Resistenza cesenate partire dall’omonimo portale)
– Costruire una città / Biblioteca vivente (Attività per tutti)
– Glossario Antirazzista (Installazione partecipata)

Alle ore 17.00 è previsto un momento istituzionale, con gli interventi dell’Istituto storico per la Resistenza e del Centro per la pace.

Alle ore 17.30 è in programma Promemoria Auschwitz 2017 (Presentazione Glossario Antirazzista), mentre alle ore 18 si terrà l’incontro con il fotoreporter Luigi Ottani e l’artista Roberta Biagiarelli, nel corso del quale sarà presentato il volume “Dal libro dell’esodo” (Piemme Edizioni).

La festa è organizzata da Aidoru – Rocca Malatestiana di Cesena Bene Comune, insieme a: Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Forlì-Cesena, ANPI Forlì-Cesena, ARCI Cesena, Gruppo cesenate di Amnesty International, Operazione Colomba, Tavolo della Legalità cesenate, Radio Garbino, L’Altracittà, Ecomapuche, Romagna Migrante, DEINA, tutti i ragazzi di Promemoria Auschwitz 2017, Hafez Hourani, Roberta Biagiarelli e Luigi Ottani

Ingresso offerta libera.

Per maggiori informazioni: Rocca Malatestiana Cesena Bene Comune tel. 0547-22409 oppure visitare il sito www.roccamalatestianadicesena.it