7 maggio: Paolo Fresu & “Pazzi di Jazz” Young Project per festival Ravenna Jazz

Ravenna jazzRAVENNA – Lunedì 7 maggio, il festival Ravenna Jazz intreccia il proprio cartellone con quello dell’iniziativa didattica Pazzi di Jazz, alla quale è stato recentemente riconosciuto per la quarta volta il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Al Teatro Alighieri (alle ore 21) ben 250 giovanissimi musicisti, tutti studenti delle scuole ravennati, raccolti in due compagini strumentali (l’Orchestra dei Giovani e l’Orchestra di Percussioni) e due vocali (il coro Swing Kids e il coro Teen Voices) saliranno sul palco per dare vita al “Pazzi di Jazz” Young Project. Alla produzione originale parteciperanno Tommaso Vittorini (in veste di direttore oltre che di arrangiatore del programma musicale), l’organettista Ambrogio Sparagna e il beatboxer Alien Dee (direttori e anche solisti), Paolo Fresu come tromba solista: sono i noti musicisti che per mesi hanno lavorato al fianco di migliaia di studenti ravennati, preparando questa loro ampia rappresentanza alla grande esibizione finale.

Ravenna jazzIl concerto è a ingresso gratuito (con assegnazione dei biglietti omaggio fino a esaurimento posti il giorno stesso del concerto presso la biglietteria dell’Alighieri dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 20), ed è dedicato alla memoria di Carlo Bubani, fondatore di Ravenna Jazz. Pazzi di Jazz è realizzato da Jazz Network con il sostegno del Comune di Ravenna e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna – MIUR.

Gratuito è anche il concerto Aperitif che si terrà al Cabiria wine bar (ore 18:30): “Nafta Tour 2018”, con l’esuberante pianista e cantante Giacomo Toni.

Ravenna Jazz è organizzato con la collaborazione degli Assessorati alla Cultura del Comune di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna, con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori.

Ravenna jazz“Pazzi di Jazz” Young Project giunge alla sua quinta edizione e, visti gli esiti artistici e umani delle precedenti annate, conferma la sua formula didattica e concertistica. A distinguere l’edizione 2018 ci sarà un nuovo programma musicale, dedicato a un leggendario pianista, direttore d’orchestra e, soprattutto, autore di brani che hanno segnato la storia della musica del Novecento: George Gershwin, del quale ricorrono i 120 anni dalla nascita. A Tommaso Vittorini, a sua volta compositore e direttore d’orchestra, da poco rientrato in Italia dopo molti anni vissuti a New York, è stato affidato l’arrangiamento di una selezione di brani famosi e trascinanti del repertorio di Gershwin per l’imponente organico (250 ragazzi) del concerto che andrà in scena al Teatro Alighieri di Ravenna. Questo sarà il momento finale e culminante del percorso didattico di Pazzi di Jazz, durato ben quattro mesi con la partecipazione di numerose scuole ravennati. Quelle direttamente coinvolte nel concerto saranno la Scuola Media Don Minzoni (l’Orchestra dei Giovani), l’Istituto Comprensivo Darsena (l’Orchestra di Percussioni), le scuole primarie Mordani e Iqbal Masih (il coro Swing Kids). Il coro a cappella Teen Voices riunirà poi studenti provenienti da vari istituti.

Tommaso Vittorini, Paolo Fresu, Ambrogio Sparagna e Alien Dee sono gli artisti chiamati a dirigere il concerto e a esibirsi come solisti: una squadra ormai rodata che, prima di salire sul palco assieme alla colossale orchestra giovanile, ne ha curato attentamente la preparazione. Fresu è solista di estroso lirismo, artista tra l’altro molto attento alla formazione musicale delle giovani generazioni; Sparagna porta con sé la coinvolgente comunicativa della musica popolare; Vittorini mette in gioco tutta la sua esperienza nelle sfere alte della scrittura e la direzione orchestrale, progettando gli arrangiamenti originali per il grande organico ravennate; Alien Dee, col suo beatboxing, è ormai diventato un beniamino dei baby coristi ravennati. Maestri capaci di stimolare, incuriosire e istruire i giovanissimi studenti, portandoli all’incredibile risultato della grande esibizione finale.

L’unicità di un’esperienza formativa come Pazzi di Jazz è stata riconosciuta dalle più importanti istituzioni nazionali, che negli anni l’hanno premiata con la medaglia del Presidente della Repubblica, il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna/MIUR.

Giacomo Toni è un’anima punk incastonata nelle vesti di un cantautore. Le storie che mette in musica saltano qua e là sui tasti del pianoforte e scivolano lentamente, come sigarette spente sull’asfalto alle cinque del mattino, come bicchieri di vino bevuti in solitudine al bancone di un bar. I suoi concerti offrono capolavori comici, ballate splendide e malinconiche: ogni canzone è un tornado di riferimenti musicali disparati, dalla scuola genovese al jazz sperimentale.

Toni torna agli Aperitifs ravennati con un programma musicale rinnovato, sulla scia del suo recente disco Nafta (2017), che lo conferma come cantautore iconoclasta, ironico, romantico e cinico al contempo. I testi di Nafta raccontano le vicissitudini di diversi personaggi che si possono incontrare in una qualsiasi provincia italiana: sesso, droga e motori sono gli argomenti che riempiono vite al limite dell’emarginazione, praticamente normalissime.

Concerti di lunedì 7 maggio

Ravenna, Teatro Alighieri, ore 21.00
“Pazzi di Jazz” Young Project
ORCHESTRA DEI GIOVANI, ORCHESTRA DI PERCUSSIONI,
CORO SWING KIDS & CORO TEEN VOICES
250 giovanissimi diretti da Tommaso Vittorini, Ambrogio Sparagna & Alien Dee
special guests PAOLO FRESU, AMBROGIO SPARAGNA & ALIEN DEE
“I Got Rhythm”
Omaggio a George Gershwin nei 120 anni dalla nascita
Serata finale del progetto “Pazzi di Jazz” dedicata a Carlo Bubani
Con il sostegno del Comune di Ravenna
Con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna – MIUR
Con il Patrocinio del Presidente del Consiglio dei Ministri
produzione originale – ingresso libero
A Jazz Journey

RAVENNA JAZZ
APERITIFS
Cabiria wine bar
Aperitif ore 18.30
Giacomo Toni
“Nafta Tour 2018”
Piano Punk Cabaret
piano, voce

Informazioni
Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656
e-mail: ejn@ejn.it
website: www.ravennajazz.org

Prezzi
Teatro Alighieri: ingresso gratuito con assegnazione dei biglietti omaggio fino a esaurimento posti il giorno stesso del concerto presso la biglietteria dell’Alighieri dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 20.

Indirizzi e Prevendite
Teatro Alighieri:
Via Mariani 2, tel. 0544 249244: giorni feriali ore 10-13, giovedì anche ore 16-18, biglietteria giorni di spettacolo dalle ore 20.
Cabiria wine bar, Via Mordani 8, tel. 0544 35060, info@cabiriaravenna.it, www.cabiriaravenna.it

Ufficio Stampa
Daniele Cecchini

Direzione Artistica
Sandra Costantini