Il laboratorio degli studenti di Riccione sulla Costituzione diventa un radio doc per Radio 3

graziano1RICCIONE (RN) – Lo scorso anno Riccione Teatro ha dato vita insieme a Graziano Graziani, critico teatrale e scrittore, ad un progetto rivolto agli studenti che univa idealmente due anniversari: i cinquecento anni dalla pubblicazione dell’Utopia di Thomas Moore (1516) e i settant’anni dall’elezione dell’assemblea costituente che ha redatto la legge fondamentale della Repubblica (1946).

Graziani ha affrontato proprio questi due temi, l’utopia e la costituzione, in un laboratorio che ha coinvolto 40 studenti del Liceo Volta – Fellini di Riccione.

Il laboratorio si è svolto nell’arco di tre giornate, di cui una allo Spazio Tondelli: nel primo incontro si è discusso di utopia, costituzioni, linguaggio della legge, nel secondo si è allargato lo sguardo alla poesia che parla di politica, legge o utopia, e nel terzo appuntamento i ragazzi hanno scritto la loro costituzione vestendo i panni di veri e propri componenti di un’assemblea costituente, che discute e redige ogni articolo di una carta costituzionale.

graziano 2Gli studenti hanno stabilito la nascita di una nuova nazione, di una Città ideale con una sua costituzione, immaginata e proclamata all’interno della classe.

Ora quel progetto è diventato un radio documentario e andrà in onda su Rai Radio 3 dal 1° al 5 gennaio, da lunedì a venerdì alle ore 19.45. Si intitola Ricostituenti – I principi fondamentali tra i banchi di scuola e questa è la pagina del programma Tre soldi in cui andrà in onda: www.raiplayradio.it/programmi/tresoldi/