5 maggio: Fabrizio Bosso & Paolo Silvestri Orchestra in concerto per festival Ravenna Jazz

Ravenna JazzRAVENNA – Sabato 5 maggio Ravenna Jazz 2018 entra per la prima volta al Teatro Alighieri. Qui alle ore 21 si esibirà Fabrizio Bosso, la tromba più virtuosistica del jazz italiano. Lo si ascolterà in un rigoglioso progetto orchestrale, in cui il suo quartetto stabile si unirà all’orchestra di Paolo Silvestri, che cura direzione e arrangiamenti di “The Champ – to Dizzy”, dedicato al repertorio musicale dell’esuberante creatore del be bop, Dizzy Gillespie. Oltre a Bosso e Silvestri, sul palco dell’Alighieri ci saranno Julian Oliver Mazzariello (pianoforte), Jacopo Ferrazza (contrabbasso), Nicola Angelucci (batteria), Claudio Corvini, Fernando Brusco e Sergio Vitale (trombe), Mario Corvini ed Enzo De Rosa (tromboni), Gianni Oddi (sax alto), Marco Guidolotti (sax baritono), Michele Polga (sax tenore e soprano), Alessandro Tomei (sassofoni, flauto). Biglietti: intero da 18 a 30 euro, ridotto da 15 a 25.

Ravenna JazzPer l’Aperitif pomeridiano, il fisarmonicista Luca Olivieri si esibirà Al Cairoli (ore 18:30, ingresso gratuito).

Ravenna Jazz è organizzato da Jazz Network con la collaborazione degli Assessorati alla Cultura del Comune di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna, con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori.

Ogni volta che Fabrizio Bosso chiama al proprio fianco Paolo Silvestri, è per fare le cose in grande stile. La loro partnership fu inaugurata, nel 2007, da You’ve Changed (Blue Note), con orchestra d’archi e un cast di ospiti stellare. Poi vennero il progetto concertistico “Melodies” e Duke (Verve), nei quali l’orchestrazione tornava agli stilemi jazzistici. Ed è proprio all’omaggio a Ellington che maggiormente si riallaccia il nuovo “The Champ – to Dizzy”, sia per la tipologia d’orchestrazione che per la dedica a una figura fondamentale della storia della musica afroamericana.

La presenza del quartetto del trombettista torinese potrà in caso spingere Bosso a cavalcare l’energia dei piccoli combo che immortalarono Gillespie come il campione del be bop. Ma l’attenzione sarà comunque piuttosto rivolta al fronte orchestrale, con l’ensemble di Silvestri che darà modo a Bosso di misurarsi con le imprescindibili prove che Gillespie diede in questo campo. Prima che leader delle sue travolgenti big band, Gillespie fu infatti solista nelle orchestre di Cab Calloway, Lionel Hampton, Earl Hines, Billy Eckstine.

Bosso è notoriamente un trombettista dalla tecnica abbagliante, così come lo fu Gillespie, coi suoi inarrivabili virtuosismi sempre al servizio di una profonda espressività. Senza perdere tempo in paragoni, basterà abbandonarsi e gioire di una musica che chiede, al solista, un’eloquenza di rara intensità.

Luca Olivieri è cresciuto in una famiglia in cui la fisarmonica era di casa: sentendola suonare al padre e ai cugini, se ne è appassionato sin da bambino. Ha poi studiato con Luciano Barbieri, Simone Zanchini e Giacomo Rotatori. Partito dal folk romagnolo, nell’adolescenza scopre che dentro il suo strumento vivono molte altre musiche. Ed eccolo dunque esibirsi in solo, privo di schemi vincolanti, libero di far viaggiare la fantasia e l’improvvisazione tra spunti parigini, napoletani, argentini, nordici.

Concerti di sabato 5 maggio

Ravenna, Teatro Alighieri, ore 21.00
FABRIZIO BOSSO QUARTET E PAOLO SILVESTRI ORCHESTRA
“THE CHAMP to Dizzy”
Omaggio a Dizzy Gillespie
Fabrizio Bosso – tromba; Julian Oliver Mazzariello – pianoforte;
Jacopo Ferrazza – contrabbasso; Nicola Angelucci – batteria
Paolo Silvestri Orchestra: Claudio Corvini, Fernando Brusco, Sergio Vitale – trombe;
Mario Corvini, Enzo De Rosa – tromboni; Gianni Oddi – sax alto; Marco Guidolotti – sax baritono; Michele Polga – sax tenore e soprano; Alessandro Tomei – sassofoni, flauto
Direzione e arrangiamenti: Paolo Silvestri

RAVENNA JAZZ
APERITIFS
Al Cairoli
Aperitif ore 18.30
Luca Olivieri
“Solo con una fisarmonica”
fisarmonica

Informazioni
Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656
e-mail: ejn@ejn.it
website: www.ravennajazz.org

Prezzi
Teatro Alighieri:
Abbonamenti alle 3 serate (5-10-13 maggio): platea e palchi I-II-III ordine € 72, palchi IV ordine e galleria € 57, loggione € 42.
Biglietti: platea e palchi I-II-III ordine intero € 30, ridotto 25; palchi IV ordine e galleria intero € 22, ridotto 20; loggione intero € 18, ridotto 15. Diritti di prevendita: maggiorazione del 10% sul prezzo dei biglietti e del 4% su quello degli abbonamenti venduti on-line e presso IAT Ravenna e IAT Teodorico (diritti esclusi per la vendita presso l’Alighieri sia dei biglietti il giorno stesso di spettacolo sia degli abbonamenti).

Riduzioni valide per under 25, over 65, soci Combo Jazz Club di Imola, soci Touring Club Italiano.

Indirizzi e Prevendite
Teatro Alighieri:
Via Mariani 2, tel. 0544 249244: giorni feriali ore 10-13, giovedì anche ore 16-18, biglietteria giorni di spettacolo dalle ore 20.
Prevendita: Biglietteria del Teatro Alighieri; tutte le agenzie e filiali della Cassa di Risparmio di Ravenna; IAT Ravenna, Piazza San Francesco 7, tel. 0544 482838; IAT Teodorico, Via delle Industrie 34, tel. 0544 451539; IAT Cervia, Via Evangelisti 4, tel. 0544 974400.
Biglietteria on-line: www.crossroads-it.org, www.teatroalighieri.org, www.erjn.it.
Al Cairoli, Via Cairoli 16, tel. 0544 240326, ristorante@alcairoli.it, www.alcairoli.com

Ufficio Stampa
Daniele Cecchini

Direzione Artistica
Sandra Costantini