4 maggio: inaugurazione festival Ravenna Jazz coi Guano Padano

Ravenna jazzRAVENNA – Arriva al nastro di partenza Ravenna Jazz 2018: la quarantacinquesima edizione del decano tra i festival jazz nazionali. Venerdì 4 maggio a suonare le prime note, al Fresco Cocktails & Tapas (ore 18.30), sarà il chitarrista e cantante brasiliano Rogerio Tavares: il suo è il primo dei concerti Aperitifs, tutti a ingresso gratuito, che ogni pomeriggio riscalderanno l’atmosfera in attesa del live serale. I riflettori della prima giornata della kermesse jazzistica passeranno poi sui Guano Padano, trio dalle conturbanti atmosfere a cavallo tra rock e jazz con Alessandro “Asso” Stefana alle chitarre, Danilo Gallo al basso elettrico e Zeno de Rossi alla batteria.

Ravenna Jazz è organizzato da Jazz Network con la collaborazione degli Assessorati alla Cultura del Comune di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna, con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori.

Ma i Guano Padano sono una rock band o un trio jazz? E quel nome ‘ruspante’ sarà troppo trasgressivo o non abbastanza per la musica ideata dai tre immaginifici artisti? Non fatevi troppe domande e ascoltate (facendo attenzione agli effetti lisergici).

Ricchi delle loro variegate esperienze, tra jazz, rock e musica d’autore, Alessandro “Asso” Stefana, Danilo Gallo e Zeno de Rossi nel 2008 hanno imboccato una stradina della campagna padana che improvvisamente è sbucata… nelle vaste lande del west statunitense, con una traslazione estetica e geografica degna delle ‘meraviglie’ di un Lewis Carroll. E infatti i Guano Padano mandano in cortocircuito la logica comune: vintage e avanguardia diventano tutt’uno, folk e punk sono come i due lati dello stesso 45 giri. Se ne sono accorti musicisti come Mike Patton, Marc Ribot, Chris Speed, i Calexico, Mark Orton e Vinicio Capossela, tutti rimasti coinvolti in collaborazioni con il trio.

A partire dal 2009 i Guano Padano hanno lasciato lungo la strada un singolo e tre album. Il più recente, Americana (2014), si ispira alle pagine dell’omonima antologia curata da Elio Vittorini, che fece conoscere per la prima volta in Italia opere fondamentali di numerosi scrittori statunitensi, da Poe a Hemingway, Steinbeck, Anderson, Faulkner, Fante… Dai loro racconti e le loro suggestioni prendono vita i brani del disco, che portano alla luce una sintesi di sonorità tex-mex, jazz e psichedeliche dagli effetti incantatori: colpi di sole tra musica surf e western che producono vibrazioni inquiete e impetuose.

Rogerio Tavares, originario del nord-est del Brasile, inizia a suonare la chitarra molto presto, per accompagnare il padre cantante. La sua formazione avviene sia come autodidatta che presso il conservatorio di Natal, mentre i suoni della sua terra permeano definitivamente il suo stile. Trasferitosi stabilmente in Italia dagli anni Novanta, ha pubblicato il primo disco da leader nel 2004 (Galope), seguito nel 2008 da Round per la Philology. Collabora con Lucio Ferrara, Roberto Taufic, Roberto Rossi, Giancarlo Bianchetti, Silvia Donati…

Nel suo concerto Aperitif, Tavares eseguirà un programma interamente dedicato alla musica dell’autore brasiliano che più lo affascina: Chico Buarque de Holanda.

Concerti di venerdì 4 maggio

Lido Adriano (RA), Cisim, ore 21.30
“Ravenna 45° Jazz Club”
GUANO PADANO
Alessandro “Asso” Stefana – chitarra, steel guitar;
Danilo Gallo – basso el.; Zeno de Rossi – batteria

RAVENNA JAZZ
APERITIFS
Fresco Cocktails & Tapas
Aperitif ore 18.30
Rogerio Tavares
“Canta Chico Buarque de Holanda”
chitarra, voce

Informazioni
Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656
e-mail: ejn@ejn.it
website: www.ravennajazz.org

Prezzi
Cisim: prezzo unico € 12 (tessera obbligatoria € 5; tesseramento online: www.ccisim.it).

Indirizzi e Prevendite
Cisim:
Viale G. Parini 48, Lido Adriano: biglietteria serale dalle ore 20, tel. 389​ ​6697082;
informazioni e prenotazioni telefoniche: tel. 0544 405666 (lun-ven ore 9-13), ejn@ejn.it.
Fresco Cocktails & Tapas, Via IV Novembre 51, tel. 0544 218285, info@ravennafresco.it, www.ravennafresco.it

Ufficio Stampa
Daniele Cecchini

Direzione Artistica
Sandra Costantini

(foto di Roberto Cavalli)