Emilia Romagna, Anas: lavori sul raccordo Ferrara-Porto Garibaldi e sulla E45

BOLOGNA – Anas comunica che per consentire l’avanzamento dei lavori di manutenzione in corso sul raccordo Ferrara-Porto Garibaldi e sulla E45, saranno necessarie alcune limitazioni provvisorie al traffico.

In particolare, sul raccordo autostradale Ferrara-Porto Garibaldi proseguono i lavori di risanamento del piano viabile del valore complessivo di circa 3,4 milioni di euro nell’ambito dell’operazione “#bastabuche sulle strade” avviata da Anas, che prevede un investimento di 15 milioni di euro sulla rete di competenza in Emilia Romagna.

Per consentire gli interventi da lunedì 14 novembre sarà necessaria la chiusura della carreggiata in direzione Ferrara tra gli svincoli di Gualdo e Ferrara. Il traffico sarà deviato sulla viabilità secondaria con uscita obbligatoria a Gualdo, fino al completamento degli interventi previsto in questo tratto entro le 17:00 di sabato 19 novembre.

Inoltre, sempre da lunedì 14 novembre sarà chiuso un tratto della carreggiata in direzione Ferrara tra Porto Garibaldi (innesto SS309 Romea) e lo svincolo di Comacchio. Il traffico sarà deviato sulla viabilità secondaria e potrà accedere sul raccordo in direzione Ferrara utilizzando lo svincolo di Comacchio. Il completamento di questo tratto è previsto entro venerdì 25 novembre.

Le modalità operative e le conseguenti limitazioni al transito sono state preventivamente condivise con gli Enti Locali e le Forze di Polizia.

Inoltre, sulla strada statale 3bis “Tiberina” (E45) proseguono i lavori di ripristino dei viadotti “Savio”. Per consentire l’avanzamento delle lavorazioni sarà temporaneamente chiusa la carreggiata in direzione Ravenna tra gli svincoli di Verghereto e Bagno di Romagna (FC), nella fascia oraria 8:00-16:00 da lunedì 14 a mercoledì 16 novembre. Il traffico sarà deviato sulla viabilità secondaria con uscita obbligatoria a Verghereto.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde gratuito 800 841 148.