3 maggio 2017: “Piene di destino” – Patti Smith a Parma

Mercoledì, alle ore 22.00, presso il Wopa Temporary di via Palermo 6 andrà in scena lo spettacolo reading concerto con Angela Baraldi e Angela Malfitano. A interpretare i brani più famosi della cantante statunitense sarà la voce intensa e graffiante di Angela Baraldi

WoPa Temporary di ParmaPARMA – “Piene di Destino” è un progetto di Angela Malfitano (attrice, regista e drammaturga, allieva di Leo de Berardinis), che comprende due spettacoli rappresentabili anche da soli.

Uno è dedicato a Marianne Faithfull e uno a Patti Smith. Sarà questo che andrà in scena il 3 maggio alle 22.00 nel bellissimo spazio a Parma Wopa Temporary in via Palermo 6, proprio nel giorno in cui la stessa Patti Smith è in città per ricevere la laurea ad honorem dall’Università di Parma.

A interpretare i brani più famosi della cantante statunitense sarà la voce intensa e graffiante di Angela Baraldi, cantante, attrice e cantautrice nata nell’underground bolognese degli ’80, poi prodotta da Dalla e attrice di Salvatores, ora in tour con il suo nuovo album Tornano Sempre.

Lo spettacolo si compone di reading che si alternano alle canzoni più famose della Smith: da Gloria a Because the night, da Dancing barefoot a People have the power per dirne alcuni, mentre i video di repertorio si interpongono a tratti e scorrono immagini di videoarte.

La produzione è della Compagnia “Tra un atto e l’Altro “ di Bologna già attiva da diverso tempo nel teatro contemporaneo e d’arte nazionale ed estero con diversi premi all’attivo.

Patti Smith
Reading concerto: Angela Baraldi canto – Angela Malfitano reading
Francesco Brini batteria – Marcello Petruzzi basso – Emanuele Zullo chitarra
visuals Roberto Passuti – tecnico Paolo Falasca

Uno spettacolo energetico e coinvolgente fatto di reading e canzoni, con due grandi donne della scena; due Angele, una canta (Baraldi) l’altra recita e legge (Malfitano); quest’ultima ha anche scritto il testo ispirandosi alla storia che Patti Smith ha raccontato in Just Kids, un piccolo gioiello di scrittura e confessione, che ripercorre il suo arrivo a New York, a fine degli anni sessanta, dove l’atmosfera è effervescente. Qui Patti incontra Robert Mapplethorpe e con lui intreccia un cammino di arte e di iniziazione. Un’amicizia rara e preziosa. Un patto esplicito di reciproco sostegno, fondato sulla condivisione di sogni e di arte. Patti è nata a Chicago nel ‘46, figlia di una cameriera e di un operaio. Nell’estate del 1967 lascia la scuola e va a New York, dove vive con uno studente che sarebbe diventato il celebre fotografo Robert Mapplethorpe. Non hanno un soldo e vogliono fare gli artisti. Patti lavora in libreria ma recita, scrive poesie e canzoni, ispirata dalla grande poesia francese di fine ’800. Il suo nome comincia a diventare uno dei più noti nel circuito “underground” di New York. Nel novembre 1975 esce l’album di debutto: Horses, che entra nella top 50 americana. Con la sua voce, rabbiosa, febbrile, dolente, Patti incarna una delle figure più dirompenti della storia del rock.

“Esemplare e commovente è stato per me vedere fin dall’adolescenza di Patti il nascere di un’identità d’artista e la forte determinazione a evolvere verso quella direzione. E’ stata definita una figura atipica: a metà tra una oscura sacerdotessa e una pasionaria politica. Per me è e rimarrà una delle più carismatiche figure della cultura occidentale. Una poetessa, una musa, una donna che ha saputo vivere oltre le convenzioni.” angela malfitano
per info: silvia.settimj@awn.it
Contatti compagnia 3386670959 angela.malfitano@gmail.com
Biglietto: € 10,00 Info biglietteria 3389906011