Il Gioco di inOrto, il 29 maggio a Riccione Greenpark

GreenparkAttività ludica ed educativa per avvicinare i bambini al mondo delle verdure

RICCIONE – La Louis Bonduelle Foundation, realtà che da oltre 10 anni s’impegna a diffondere in Italia e nel mondo la cultura sul corretto comportamento nutrizionale sensibilizzando le persone sull’importanza di introdurre frutta e verdura nella propria dieta quotidiana, porta al Riccione Greenpark, Il Gioco di inOrto: un’attività ludica ed educativa con l’obiettivo di trasmettere i valori di una sana e corretta alimentazione ai bambini attraverso il contatto diretto con il mondo delle verdure.

Il Gioco di inOrto si compone di 30 grandi caselle colorate che segnalano il percorso da seguire per raggiungere la meta: la creazione, passo dopo passo, di un vero e proprio orto. Strumenti del mestiere alla mano, i piccoli concorrenti – divisi in squadre e guidati dagli animatori – dovranno mettersi in gioco attivamente, rispondendo in maniera corretta alle domande dei quiz e, soprattutto, rimboccandosi le maniche per superare gli imprevisti e completare il percorso attraverso le quattro fasi di preparazione del terreno, semina, cura e raccolta delle piantine.

Il progetto, ideato dalla Louis Bonduelle Foundation, ha trovato in Riccione Greenpark il contesto ideale, sia per la tipologia di allestimento che per il target di riferimento.

INFO – L’appuntamento, per un massimo di 42 bambini a turno di gioco, è per domenica 29 maggio in Piazzale Ceccarini dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i bambini (età consigliata dai 6 ai 12 anni).