20 marzo: lectio magistralis su Stati Uniti ed Europa nella crisi dell’ordine internazionale post-bipolare

Parlerà Alessandro Colombo, professore ordinario di Relazioni Internazionali all’Università degli Studi di Milano. L’incontro, che si terrà nel Palazzo Centrale dell’Università di Parma, è aperto al pubblico

uniparmaPARMA – Martedì 20 marzo, alle ore 11.30, nell’aula E del Palazzo centrale dell’Università di Parma (via Università 12 – primo piano), Alessandro Colombo, Professore ordinario di Relazioni Internazionali all’Università degli Studi di Milano, terrà la lectio magistralis “Una comunità di sicurezza al bivio. Stati Uniti ed Europa nella crisi dell’ordine internazionale post-bipolare”.

L’incontro, aperto alla cittadinanza, è organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza, Studi Politici e Internazionali e dal Centro Studi in Affari Europei e Internazionali (CSEIA) dell’Università di Parma.

Alessandro Colombo è professore ordinario di Relazioni Internazionali nel Dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-politici dell’Università degli Studi di Milano, membro del Comitato Scientifico della Fondazione Feltrinelli e responsabile del Programma di Ricerca Sicurezza e Studi strategici dell’ISPI (Istituto di Studi Politici Internazionali), per il quale cura dal 2000 l’Annuario sulla politica estera italiana. Oltre che docente di Relazioni Internazionali, Studi Strategici e Geopolitica nella sua Facoltà, è stato per anni professore a contratto all’Università Bocconi e visiting professor all’Università del Sussex. Tra le sue pubblicazioni, Tempi decisivi. Natura e retorica delle crisi internazionali (Feltrinelli 2014), La disunità del mondo. Dopo il secolo globale (Feltrinelli 2010), La guerra ineguale. Pace e violenza nel tramonto della società internazionale (Il Mulino 2006). Ha curato inoltre diversi volumi, tra i quali Crisi della legittimità e ordine internazionale (Guerini 2012), La sfida americana. Europa, Medio Oriente e Asia orientale di fronte all’egemonia globale degli Stati Uniti (Franco Angeli 2006) e L’Occidente Diviso. La politica e le armi (Università Bocconi Editore 2004).