2 giugno 2108: Virgin Active Urban Obstacle Race a Rimini

Andrea Lo CiceroRossella Fiamingo e Andrea Lo Cicero testimonial della corsa a ostacoli organizzata da RCS Sport – RCS Active Team

RIMINI – Rimini ospiterà sabato 2 giugno la Virgin Active Urban Obstacle Race 2018, la corsa a ostacoli organizzata da RCS Sport – RCS Active Team con Virgin Active. Definiti i luoghi di svolgimento dell’evento: partenza e arrivo dal bimillenario Ponte di Tiberio, fra natura, storia e atmosfere felliniane, dalle ore 17.30.

Per 7+ km di percorso con ostacoli artificiali e naturali nello scenario di una delle località più note del turismo balneare.

Alle novità della location e del legame con Rimini Wellness – la grande kermesse fieristica in calendario dal 31 maggio al 3 giugno che inserirà la “race” proprio nel suo programma ufficiale – se ne aggiungono altre due che vanno ad arricchire questa edizione 2018.

La prima novità riguarda l’entrata di NIKE. L’azienda statunitense, con sede vicino a Beaverton in Oregon, e leader nella progettazione, nella commercializzazione e nella distribuzione di calzature, abbigliamento, attrezzature e accessori per una vasta gamma di attività sportive e di fitness, diventando lo sponsor tecnico della seconda edizione di Virgin Active Urban Obstacle Race. In particolare, Nike ha progettato la maglietta ufficiale 2018 che tutti i partecipanti riceveranno insieme alla medaglia di finisher.

Nike porta innovazione a tutti gli sportivi, combinandola con stile e design. E proprio con questa partnership Nike si metterà al servizio dei runner in un format-evento, unico nel panorama italiano, interamente basato sull’allenamento funzionale e con ostacoli ispirati al landscape urbano.

Rossella FiamingoL’altra novità di quest’anno riguarda i Testimonial della «race». Oltre ad Andrea Lo Cicero, grande campione di sport, e per la seconda volta testimonial della corsa, sarà coinvolta anche l’atleta Rossella Fiamingo, giovane schermitrice italiana specializzata nella spada e dal palmarès invidiabile. Medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, prima medaglia olimpica individuale nella storia della spada femminile italiana, e vincitrice per due volte consecutive delle medaglie d’oro nella spada individuale ai mondiali di scherma di Kazan 2014 e di Mosca 2015. Nel 2014 e nel 2015 è stata insignita del Collare d’oro al merito sportivo, massima onorificenza del Coni, riservata ai vincitori di campionati mondiali di discipline olimpiche.

Entrambi gli atleti nei prossimi mesi accompagneranno gli appassionati della Virgin Active Urban Obstacle Race attraverso un percorso di allenamento in avvicinamento alla gara del 2 giugno. Programmi basati sugli esercizi principali da svolgere per superare gli ostacoli che l’Organizzazione definirà per il nuovo percorso.

Una competizione avvincente, ideale per chi segue il «functional training», vero punto di forza per il circuito dei Villaggi Fitness Virgin Active: un modo tutto nuovo di allenarsi, che si basa sull’esecuzione di esercizi specifici in grado di mimare i movimenti che vengono compiuti quotidianamente. Esercizi che hanno come cardine il corpo e il suo movimento, permettendo di riconquistare la consapevolezza dei propri muscoli senza necessariamente l’utilizzo di macchinari. Il ritmo è elevatissimo e i risultati in termini di benessere e tono muscolare sono stupefacenti.

Le iscrizioni sono attive sul sito ufficiale: www.urbanobstaclerace.it

#MyVirginActive #UrbanObstacleRace

Virgin Active

Virgin Active ha aperto il primo club nel 1999 e da quel momento è cresciuta fino a diventare leader internazionale nel settore dei centri fitness e benessere con più di 1,4 milioni di iscritti, 14.000 dipendenti e 233 club in otto paesi su quattro continenti (Sudafrica, Regno Unito, Italia, Australia, Namibia, Tailandia, Singapore e Botswana). In Italia Virgin Active conta ad oggi 33 club. www.virginactive.com.

(Foto Piero Cruciatti / LaPresse)