18 marzo: Silvia Bolognesi + Improplayers in concerto per festival Crossroads

Silvia Bolognesi - Ju Ju Sounds

DOZZA (BO) – Domenica 18 marzo la contrabbassista Silvia Bolognesi completerà la sua residenza presso il Teatro Comunale di Dozza (BO) nell’ambito del festival itinerante Crossroads, organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna.

Alle ore 21 salirà sul palco assieme ai suoi Ju Ju Sounds (Achille Succi alle ance, Paolo Botti al banjo e viola, Andrea Melani alla batteria, Griffin Rodriguez alla voce ), impegnati in una produzione originale. La band della Bolognesi condividerà infatti la scena con gli Improplayers: ben undici musicisti votati alle più libere sonorità. Il concerto è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Dozza, la Cooperativa Tre Corde – Compagnia Teatrale della Luna Crescente. Biglietti: intero euro 15, ridotto 13.

Il quartetto Ju Ju Sounds è un recente approdo nella carriera di Silvia Bolognesi, contrabbassista votata sin dai primi passi alla ricerca di forme stilistiche e sonorità che catapultano la musica afroamericana nei territori della più bruciante contemporaneità. Il gruppo ha già all’attivo un disco (Protection Sounds), sul quale figura anche la voce dello special guest Griffin Rodriguez, che sarà presente anche in occasione dei due live a Dozza. La musica della band è stimolante ed enigmatica, densa di tensione e di registri estremi, pulsante di una forza tribale. C’è qualcosa di stregonesco sin dal nome, quel Ju Ju che rimanda a riti africani. E infatti il quartetto manifesta una forza di espressione collettiva capace di assemblare l’arcaico e il rurale col modernismo urbano.

Silvia Bolognesi, nata a Siena, si è diplomata in contrabbasso, avvicinandosi al jazz grazie alla frequentazione dei corsi di Siena Jazz. Qui studia tra gli altri con Ferruccio Spinetti, Furio Di Castri, Stefano Battaglia, Paolino Dalla Porta e Fabrizio Sferra. Ora è lei stessa a essere docente presso l’istituzione senese. Nel 2004 fonda l’Open Combo, formazione che le consente di raggiungere la fama nazionale. Tra i suoi exploit, la vittoria del Top Jazz della rivista Musica Jazz come nuovo talento del jazz italiano 2010. Nel 2003 e poi ancora nel 2010 è stata selezionata per far parte dell’orchestra di Butch Morris. Ha inoltre collaborato con Nicole Mitchell, ha dato vita a un duo con Sabir Mateen e al trio Hear In Now con Tomeka Reid e Mazz Swift. Nel 2017 è entrata nell’organico del sestetto di Roscoe Mitchell, mentre collabora stabilmente anche con Tiziana Ghiglioni e i New Nexus di Tiziano Tononi.
Gli Improplayers sono una sorta di laboratorio musicale finalizzato alla libera improvvisazione collettiva. Gli stili e i linguaggi musicali esistenti non rientrano negli interessi degli Improplayers: il loro atteggiamento è piuttosto quello di azzerare il contagiri della storia della musica per ripartire daccapo. Un nuovo punto di partenza dal quale rifondare l’espressività sonora, affidandosi alle idee estemporanee, alla musica come gestualità fisica prima ancora che come operazione intellettuale. Nelle esecuzioni, l’organico degli improvvisatori può andare dalla combinazione minima di un duo o trio sino alla discesa in campo dell’intero collettivo. A Dozza, saranno ben undici gli Improplayers che interagiranno con i Ju Ju di Silvia Bolognesi.

Concerto di domenica 18 marzo

Dozza (BO), Teatro Comunale, ore 21.00
“The Jazz Identity”
Carta Bianca a Silvia Bolognesi
Ju Ju Work in Progress
SILVIA BOLOGNESI JU JU SOUNDS
meet IMPROPLAYERS
Achille Succi – sax alto, clarinetto basso; Paolo Botti – banjo, viola;
Silvia Bolognesi – contrabbasso; Andrea Melani – batteria; Griffin Rodriguez – voce
IMPROPLAYERS: Silvia Trezza – voce; Maurizio Lesmi – sax soprano; Giuseppe Bellini – flauto traverso; Fabio Landi – tastiere, elettronica; Michele Griesi – fisarmonica; Nicola Nanni – chitarre, effetti; Iacopo Mandelli – chitarra, effetti; Alessandro Palombella – chitarra, effetti; Adriano Rugiadi – basso fretless; Daniel Remondini – basso el.; Christian Alpi – batteria
produzione originale

Informazioni
Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656,
e-mail: ejn@ejn.it, website: www.crossroads-it.org – www.erjn.it – www.jazznetwork.it

Indirizzi e Prevendite:
Teatro Comunale, Via XX Settembre 51.
Biglietteria serale dalle ore 20.
Informazioni: tel. 347 5548522, corrado.gambi@gmail.com, www.compagniadellalunacrescente.it, www.combojazzclub.com, www.comune.dozza.bo.it.

Ufficio Stampa
Daniele Cecchini

Direzione Artistica
Sandra Costantini