Il 17 aprile Exsultet alla chiesa di San Giuliano Martire

Lunedì alle 17.00 il tradizionale appuntamento con testi e musiche per la Pasqua a cura del Rotary Club Rimini Riviera

EXSULTET 2016 2RIMINI – Ogni anno il Rotary Club Rimini Riviera offre alla cittadinanza Exsultet, il concerto di Pasqua che nella giornata di lunedì attira tanti riminesi alla chiesa di San Giuliano Martire.

Quest’anno la tradizione si riproporrà e lunedì 17 aprile, alle ore 17.00, Exsultet offrirà un concerto con il Coro G. Rossini dei docenti del Conservatorio di Pesaro, diretto da Aldo Cicconofri e dall’organista Mauro Ferrante.

“Il programma – spiega il direttore artistico Gianandrea Polazzi – presenta un breve saggio del repertorio per coro a cappella e per organo, di numerosi autori che abbracciano un periodo tra la seconda metà del Cinquecento e la seconda metà del Novecento e che hanno dato vita ad un periodo storico di straordinario sviluppo per la musica vocale e strumentale”.

In programma brani di compositori quali Girolamo Cavazzoni, fra gli iniziatori della letteratura cinquecentesca per tastiera; Andrea Gabrieli, organista della Basilica di San Marco a Venezia dal 1564 alla morte; il grande Johann Sebastian Bach; Franz Schubert, che ha composto Salve Regina; Girolamo Frescobaldi, il più autorevole degli organisti del tardo Rinascimento italiano.

Inoltre Maurice Duruflé, organista e compositore francese, che riveste la preghiera Padre nostro di armonie delicate e ricche di intima spiritualità; Oswald Jaeggi, che ha composto Salve Mater che riprende ed elabora il Salve mater misericordiae gregoriano; Igor Stravinskji, autore dalla personalità poliedrica ed eclettica; Johann Jakob Froberger, nato nel 1616, la cui musica è concentrata in massima parte nella produzione di opere per tastiera; Juan Cabanilles, uno dei più noti esponenti del barocco musicale iberico; Giammartino Durighello, compositore veneto, docente presso l’Istituto di Musica per la Liturgia di Padova; infine Charles Gounod, compositore francese, fecondo autore di musica sacra e ben noto per la sua celebre Ave Maria.

In programma, a cura di Romina Paganelli, anche la lettura di tre testi sacri nei quali i padri della Chiesa contemplano il mistero glorioso della Resurrezione di Cristo.

Quello che propone il Rotary Club Rimini Riviera con Exsultet, è un invito a riflettere sul mistero Pasquale, un’occasione nella quale devozione, preghiera e musica tornano a formare quella unità inscindibile quale era dai primi secoli della cristianità.