16 marzo: “La ricerca per il welfare di domani: il Dottorato Industriale in Psicologia”

L’incontro alle 10 al Polo Didattico di via Del Prato dell’Università di Parma

uniparmaPARMA – Venerdì 16 marzo, alle ore 10, nell’Aula D del Polo Didattico di via Del Prato dell’Università di Parma, si terrà l’incontro La ricerca per il welfare di domani: il Dottorato Industriale in Psicologia come risorsa per Aziende e Università.

Il Dottorato in Psicologia dell’Università di Parma è fra i pochi in Italia ad attivare con regolarità posti di dottorato in convenzione con le aziende. L’evento sarà l’occasione per riflettere su tale esperienza e per valorizzare, da un lato, il ritorno per le imprese dell’investimento nella ricerca, e dall’altro il potenziale scientifico della ricerca psicologica in azienda.

L’evento prevede l’intervento iniziale di Diego Saglia, Direttore del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali. Seguiranno Luisa Molinari, Coordinatrice del Dottorato di Ricerca in Psicologia, Gianluca Calestani, Delegato del Rettore ai Dottorati di Ricerca e Sonia Rizzoli, Responsabile della U.O. Formazione Post Laurea con Il valore dei dottorati industriali e in alto apprendistato per la ricerca in scienze psicologiche.

Interverranno quindi Emilio Rossi, Ciac Onlus, Francesca Cavallini, Cooperativa Sociale Tice, Marco Papotti, Proges Parma e Riccardo Agostini, Casa Editrice Spaggiari su La voce delle aziende: il ritorno dell’investimento nella ricerca. Francesca Cuzzocrea, Università di Messina, e Nadia Rania, Università di Genova, parleranno de La voce delle Università: il potenziale scientifico della ricerca in azienda. Interverranno infine i neo-dottori di ricerca Giulia Eboli, Chiara Diaferia e Michele Rossi.

Per informazioni:

Luisa Molinari, Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali