12 aprile: incontro “L’autorità nazionale anticorruzione. Attività regolatoria, Soft Law e Stato di diritto”

Alle 16 in Prefettura. In occasione dell’evento sarà presentato il volume “L’Autorità Nazionale Anticorruzione. Tra prevenzione e attività regolatoria” curato da Ida Nicotra

Ida NicotraPARMA – Giovedì 12 aprile, alle ore 16, nella Sala di rappresentanza della Prefettura di Parma (strada della Repubblica 39), si terrà l’incontro L’autorità nazionale anticorruzione. Attività regolatoria, Soft Law e Stato di diritto. Nell’occasione sarà presentato il volume L’Autorità Nazionale Anticorruzione. Tra prevenzione e attività regolatoria (Giappichelli, Torino, 2016), curato da Ida Nicotra, docente di Diritto costituzionale all’Università di Catania e Consigliere dell’ANAC – Autorità Nazionale Anticorruzione.

Discuteranno con la curatrice del volume Sergio Conti, Presidente del Tribunale Amministrativo Regionale dell’Emilia Romagna – Sede di Parma, Giuseppe Manfredi, Università Cattolica del Sacro Cuore, Edoardo Raffiotta, Università di Bologna, e i docenti dell’Università di Parma Giorgio Pagliari, Valentina Gastaldo, Monica Cocconi e Paolo Michiara.

Dopo i saluti del Prefetto di Parma Giuseppe Forlani, l’incontro sarà introdotto e moderato da Antonio D’Aloia, docente di Diritto costituzionale all’Università di Parma.

Il volume L’Autorità nazionale anticorruzione: fra prevenzione e attività regolatoria, è una raccolta di scritti rivolta a studenti e operatori del settore interessati all’approfondimento dei nuovi strumenti di contrasto dei fenomeni corruttivi previsti dalle più recenti discipline. Muovendo dalla ricostruzione dell’ANAC quale modello di Autorità indipendente, il volume descrive la disciplina anticorruzione declinata dal legislatore in termini di accessibilità totale agli atti delle Pubbliche Amministrazioni, attraverso il principio di trasparenza (Freedom information Act), la disciplina dell’inconferibilità e incompatibilità degli incarichi, l’istituto del commissariamento delle imprese come presidio di legalità.

L’autrice, la prof.ssa Ida Nicotra, è consigliera dell’Autorità Nazionale Anticorruzione presieduta da Raffaele Cantone e docente ordinaria di Diritto costituzionale all’Università di Catania. É stata componente dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti e della Commissione di esperti per le riforme costituzionali nominata nel 2013 dal Presidente del Consiglio Enrico Letta.

In occasione dell’incontro la prof.ssa Monica Cocconi, Delegata del Rettore a Anticorruzione e Trasparenza, presenterà le iniziative intraprese dall’Ateneo sull’attuazione della disciplina in materia.

L’evento è accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Parma per 2 crediti formativi.