“1000 alberi per la tua città”: l’8 e 15 novembre a Reggio Emilia

1000 alberi in più a Reggio EmiliaTutino: “La cura e lo sviluppo del verde non ha colore politico”

REGGIO EMILIA – Domenica prossima 8 novembre e il 15, a Reggio Emilia, si svolge l’iniziativa “1000 alberi per la tua città”, organizzata dal Movimento 5 Stelle in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia. Nata con l’obiettivo di incrementare la dotazione verde della città, contrastare l’inquinamento atmosferico e qualificare il territorio, questa iniziativa vedrà la piantumazione di diverse specie arboree autoctone in alcuni parchi della città individuati insieme all’assessorato alle Infrastrutture del territorio e Beni comuni del Comune di Reggio Emilia.

L’iniziativa rappresenta un’importante esempio di azione collettiva da parte di numerosi cittadini che, in prima persona e a fianco delle istituzioni, contribuiscono giorno per giorno al miglioramento della propria città e qualità di vita. L’appuntamento è alla sua prima edizione e ha già raccolto tantissime adesioni di
cittadini che vogliono poter contribuire a rendere ancora più verde la loro città.

Sono infatti già 150 i volontari che si sono dati appuntamento nelle due giornate nei parchi: bosco urbano San Prospero; bosco Berlinguer – Campovolo; parco di via Salimbene a Villa Sesso; area parco Gavassa -via Vertoiba; parco Campo di Marte 2.

“La cura e lo sviluppo del verde – dice l’assessore a Infrastrutture del territorio e Beni comuni Mirko Tutino – non ha colore: per questo ritengo assolutamente positivo che il Comune e il Movimento 5 Stelle abbiano collaborato per migliorare i parchi della nostra città. È un importante e positivo precedente, un grazie al capogruppo Vaccari ed a tutti i volontari che dedicheranno il proprio tempo alla piantumazione ed alla cura dei 1000 nuovi alberi”.

“Calpestiamo tutti la stessa terra – spiega Norberto Vaccari, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale – e respiriamo tutti la stessa aria: come noi lo faranno i nostri figli e i nostri nipoti. È per questo che la cura e lo sviluppo del verde urbano non può avere un colore politico, ma l’arcobaleno di tutti coloro che desiderano vivere in un mondo migliore e lasciarlo in eredità a chi verrà dopo di noi. Come Movimento 5 Stelle abbiamo promosso questa iniziativa di coinvolgimento delle persone sensibili e trovato un terreno molto fertile nell’assessorato Ambiente del Comune di Reggio Emilia, in particolare nella figura dell’assessore Mirko Tutino, che ringraziamo per la preziosa collaborazione all’evento”.